HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

I sistemi di assistenza

Panamera GTS
Ilustrazione: Panamera S E-Hybrid

I sistemi di assistenza

Il ParkAssistant

Il ParkAssistant dotato di 4 sensori integrati nella parte posteriore di tutti i modelli Panamera indica, di serie, la presenza di eventuali ostacoli dietro la vettura tramite un segnale acustico. Gli intervalli del segnale acustico indicano la distanza dall’ostacolo. Presente di serie nella Panamera Turbo e su richiesta per gli altri modelli: il ParkAssistant ampliato con 6 sensori integrati nel frontale. In questo caso, la rilevazione avviene tramite segnale acustico e ottico che, con la riproduzione schematica della vettura sul display centrale, visualizza graficamente la distanza dall’ostacolo.

La telecamera posteriore

La telecamera posteriore, disponibile come optional, facilita le manovre di parcheggio in retromarcia e il posizionamento del gancio di traino nelle operazioni di aggancio di un rimorchio. Le immagini riprodotte dalla telecamera e le linee di riferimento dinamiche visibili sullo schermo del PCM illustrano la carreggiata mostrando l’effettiva posizione del volante.

Surround View (sistema di telecamere)

Il sistema Surround View opzionale integra la telecamera posteriore con 3 ulteriori telecamere ad alta definizione inserite nel frontale e nella parte inferiore degli specchi retrovisori esterni. Con le informazioni fornite dalle 4 telecamere, il sistema calcola una prospettiva virtuale dall’alto della vettura visualizzandola sul display del PCM. Questo sistema fornisce ulteriore assistenza durante le manovre e in fase di parcheggio, poiché riconosce anche ostacoli bassi davanti o a fianco della vettura. Per migliorare la vostra visuale, ad esempio in spazi stretti, potete cambiare le varie prospettive offerte dalle telecamere.

Il Tempostat

Per aumentare il livello di comfort nei lunghi tragitti è presente, di serie, il sistema di regolazione automatica della velocità. Il Tempostat è attivabile ad una velocità della vettura compresa fra 30 e 240 km/h tramite un interruttore posto sull’apposita leva sul piantone dello sterzo.

Il sistema adattivo di regolazione della velocità incluso Porsche Active Safe (PAS)

Il sistema adattivo di regolazione della velocità è disponibile su richiesta e regola la velocità in base alla distanza dal veicolo che vi precede. Un sensore radar collocato nel frontale controlla l’area della carreggiata fino a 200 m dalla vostra vettura. Se avete impostato una determinata velocità e vi avvicinate ad una vettura che procede più lentamente davanti a voi, il sistema riduce la vostra velocità decelerando o frenando dolcemente fino a raggiungere una distanza precedentemente impostata. Per ragioni di sicurezza, il guidatore deve intervenire direttamente per effettuare frenate più decise.

Ora la vostra Panamera segue il veicolo che la precede. Se questo rallenta ancora, il sistema adattivo di regolazione della velocità riduce ulteriormente la velocità, anche fino al totale arresto. Se la carreggiata è nuovamente libera, la vostra Panamera accelera nuovamente fino a raggiungere la velocità impostata all’inizio. La velocità può essere impostata tra 30 e 210 km/h. Per partire dopo un arresto automatico, azionate la leva di comando o accelerate. La funzione integrata Stop-and-go consente di frenare automaticamente in caso di ingorgo stradale su richiesta del guidatore e ripartire.

Il Porsche Active Safe (PAS) integrato garantisce maggiore sicurezza. Inoltre, se vi avvicinate troppo velocemente al veicolo che vi precede, un segnale acustico e una spia luminosa vi avvisano, richiamando il freno per farvi intervenire immediatamente. Il sistema può anche intervenire sulla frenata aumentando la pressione frenante in base alla situazione, se necessario anche fino al completo arresto.

L’assistente per i cambi di corsia

L’assistente per i cambi di corsia, opzionale, controlla tramite sensori radar la zona laterale posteriore della vettura compreso l’angolo cieco. Da una velocità di 30 km/h il sistema segnala al guidatore, tramite una spia luminosa negli specchi retrovisori esterni, se un veicolo sopraggiunge velocemente da dietro o se si trova nell’angolo cieco della vostra vettura. L’assistente per i cambi di corsia aumenta il comfort e la sicurezza, soprattutto in autostrada. Non interferisce con la guida della vettura e può essere disattivato in qualsiasi momento.

La spia di cambio corsia

Una telecamera integrata nello specchio retrovisore interno controlla la zona della carreggiata davanti alla vettura. Se vi avvicinate alla linea di mezzeria e state per cambiare corsia senza aver azionato gli indicatori di direzione, il sistema vi avvisa, su richiesta, con un segnale acustico.

L’indicatore del limite di velocità

L’indicatore del limite di velocità (solo in combinazione con PCM) è disponibile su richiesta per tutti i modelli. Una telecamera integrata nello specchio retrovisore interno identifica i segnali stradali come limiti di velocità, divieti di sorpasso e le eventuali revoche. Il limite di velocità e il divieto di sorpasso vengono visualizzati nella strumentazione e nel PCM. Il vantaggio: indipendentemente dalle informazioni contenute nella banca dati di navigazione, possono essere rilevati anche limiti di velocità temporanei.