HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Impianto frenante

Cayenne Diesel
Porsche - Impianto frenante

Impianto frenante

Impianto frenante

I freni Porsche sono noti per le prestazioni elevate. E fissano standard di riferimento per i valori di decelerazione e stabilità. Lo dimostrano anche i modelli Cayenne i cui impianti frenanti sono maggiorati e offrono prestazioni ancora più elevate. Anche quando si trasportano cinque passeggeri, i loro bagagli e fino a 3.500 kg di rimorchio frenato (2.700 kg per la Cayenne con cambio manuale).

I dischi freno di tutti i modelli Cayenne sono autoventilanti, per una potenza frenante costantemente elevata anche in caso di uso prolungato. Nelle Cayenne e Cayenne Diesel i dischi freno anteriori hanno un diametro di 350 mm e uno spessore di 34 mm. Nella Cayenne S, Cayenne S Hybrid e nella Cayenne GTS hanno un diametro di 360 mm e uno spessore di 36 mm mentre nella Cayenne Turbo hanno addirittura un diametro di 390 mm e uno spessore di 38 mm. Tutti i modelli dispongono di pinze fisse anteriori a 6 pistoncini e posteriori a 4 pistoncini, tutte in alluminio e struttura monoblocco.

Le pinze dei freni della Cayenne e Cayenne Diesel sono in colore nero, mentre nelle Cayenne S e Cayenne S Hybrid sono in colore argento. Nella Cayenne GTS e nella Cayenne Turbo, invece, sono in colore rosso.

Un servofreno «tandem», collegato ad una pompa idraulica di grandi dimensioni, aumenta il comfort di frenata. Il PSM supporta ulteriormente il guidatore.

Un sistema di monitoraggio dell’usura delle pastiglie dei freni segnala se le pastiglie devono essere sostituite, garantendo maggiore sicurezza.

Freno di stazionamento elettrico

Il freno di stazionamento elettrico, attivabile e disattivabile manualmente, si sblocca automaticamente alla partenza.

Funzione automatica Hold

La funzione automatica Hold agevola la partenza in salita, evitando di indietreggiare. Tramite il PSM, questo sistema mantiene, per breve tempo, la corretta pressione frenante su tutte e quattro le ruote impedendo alla vettura di arretrare in salita.

Recupero dell’energia

La gestione elettronica del motore nella Cayenne S Hybrid comanda la frenata in modo che, azionando il pedale del freno, possa essere recuperata tramite il generatore sincrono la maggiore quantità possibile di energia prodotta per alimentare la batteria NiMH (nichel-metalidrato) da 288 Volt. Il cosiddetto recupero dell’energia in frenata.

L’elettronica che gestisce il motore, regola anche l’intensità di corrente del generatore per la ricarica della batteria, in fase di rilascio, e quando si frena appoggiando appena il piede sul pedale del freno. Si recupera così una parte dell’energia cinetica della vettura, trasformandola in energia elettrica. Se la frenata è più decisa, allora interviene anche l’impianto frenante.