Porsche Spazio per l’avventura

Spazio per l’avventura

Prodotto
Tempo di lettura: 6 min
4/20/2022

Un’auto sportiva a trazione elettrica con un’autonomia convincente e molto spazio. È la Porsche Taycan Cross Turismo, la prima Cross Utility Vehicle (CUV) del marchio, versatile, solida e intraprendente

Conosce ogni dettaglio: Stefan Weckbach, responsabile della serie Taycan, ha portato avanti lo sviluppo della Cross Turismo
Modelli Taycan Cross Turismo (WLTP)*
24,8 – 21,2
kWh/100 km
0
g/km
Modelli Taycan Cross Turismo (NEDC)*
26,5 – 26,2
kWh/100 km
0
g/km

Frontale basso, parafanghi bombati e linea del tetto spiovente sul posteriore: già a prima vista la nuova Porsche Taycan Cross Turismo denota il DNA dell’icona 911. Inoltre, i fari lisci con le prese d’aria verticali la caratterizzano senza indugi come parte della famiglia Taycan. Eppure, la seconda auto sportiva a trazione elettrica di Zuffenhausen è una Porsche dall’identità unica.

Primo Cross Utility Vehicle (CUV) del marchio, questa vettura a cinque porte coniuga la tipica dinamica di guida di tutte le Porsche con un telaio high tech adatto alle escursioni fuoristrada. «La Cross Turismo è il completamento ottimale della gamma Taycan», spiega Stefan Weckbach, responsabile della serie. «È più versatile e solida, e ciò nonostante quasi sportiva come la berlina».

Ogni dettaglio della Cross Turismo mette in evidenza il suo spirito avventuriero. Nella progettazione di questo modello si è voluto creare lo spazio per poter alloggiare attrezzature sportive, per le immersioni subacquee, il golf, il surf o le escursioni in bicicletta. Dietro al grande portellone posteriore, la Cross Turismo alloggia quasi 1.200 litri con i sedili ribaltati. L’auto offre inoltre di serie la trazione integrale, le sospensioni pneumatiche e la Performance Battery Plus (modelli Porsche Taycan Cross Turismo: consumo elettrico combinato: 26,4 – 22,4 kWh/100 km, emissioni CO₂ combinato: 0 g/km (stato 03/2021)). Gli appassionati delle due ruote trovano con la Cross Turismo una soluzione particolare alle loro esigenze: più o meno lì dove su altri veicoli con il motore a combustione si trovano i tubi di scarico, in questo CUV si possono montare due binari scorrevoli per un portabiciclette, nel quale possono trovare posto tre e-bike. «Vogliamo raggiungere le persone che cercano una compagna di viaggio per tutti i giorni, ma anche un’auto elettrica versatile e adatta ai viaggi e alle avventure nel tempo libero», dichiara Weckbach.

«Una compagna per tutti i giorni, con tutte le doti per le avventure nel tempo libero»

E questo vale anche al di fuori delle strade battute. In questo CUV troviamo il telaio regolabile in altezza, con sospensioni pneumatiche adattive. Inoltre è disponibile una modalità Gravel adatta ai terreni particolarmente impervi. Con il pacchetto opzionale Offroad Design, la Cross Turismo guadagna 30 mm di altezza da terra. Il telaio si abbassa automaticamente per favorire l’efficienza aerodinamica in accelerazione, a velocità sostenuta e su strada asfaltata. «La sfida più grande nello sviluppo del progetto», ci spiega Stefan Weckbach, «è stata riuscire a combinare la sportività con la praticità di utilizzo in fuoristrada».

Versatile Piacere di guida senza limiti: la prima auto derivata dalla Taycan offre ai passeggeri posteriori 30 mm in più in altezza nella zona della testa rispetto alla berlina sportiva, il tetto panoramico in vetro rafforza la sensazione di generosa spaziosità. Grazie al grande portellone posteriore, la Cross Turismo si distingue per la facilità di accesso al vano bagagli. Con i sedili abbassati il bagagliaio di questo CUV interamente elettrico offre fino a 1.200 litri di volume di carico, rendendo l’auto una compagna ideale per il tempo libero, per le partite a golf o per lo sci. La trazione integrale di serie e il nuovo telaio high tech massimizzano il piacere di guida.
Modelli Taycan Cross Turismo (WLTP)*
24,8 – 21,2
kWh/100 km
0
g/km
Modelli Taycan Cross Turismo (NEDC)*
26,5 – 26,2
kWh/100 km
0
g/km

La velocità di sviluppo del modello è stata fulminea. Al Salone dell’Automobile di Ginevra, all’inizio del 2018, Porsche aveva presentato in anteprima il concept di design Mission E Cross Turismo. «Questa concept car si distingueva in particolare per il design attraente, condito da elementi marcati, tipici delle vetture offroad», ricorda Weckbach. I feedback furono ottimi e così il Consiglio di Sorveglianza della Porsche AG, nell’ottobre 2018, decise di avviare la produzione di serie, in un momento in cui anche la berlina sportiva Taycan era ancora in fase di evoluzione. Un segnale chiaro di come Porsche abbia deciso di spingere sull’acceleratore verso l’elettrificazione. La Cross Turismo è disponibile da marzo del 2021.

Equiparabile alla berlina sportiva in quanto a lunghezza e larghezza, la Cross Turismo regge tranquillamente il confronto anche in fatto di prestazioni. Da ferma, l’auto vanta un’accelerazione 1,2 volte più veloce della forza gravitazionale terrestre. L’accelerazione da 0 a 100 km/h di questa sportiva integrale è pari a 3,0 secondi. Il baricentro è posizionato in basso, laddove è integrato il blocco batterie prestazionale, cioè sul livello del pianale. I due motori elettrici sull’assale anteriore e posteriore sono propulsori sincroni a magneti permanenti ed erogano insieme una potenza di sistema fino a 560 kW (761 CV). L’autonomia si attesta sui valori della berlina sportiva da cui deriva.

Pioniera Interno futuristico: tutti gli strumenti sono focalizzati sul pilota, il loro utilizzo è improntato all’intuitività. Tre strumenti circolari virtuali trasportano nel futuro la classica disposizione dell’abitacolo Porsche. Il passeggero dispone di un suo display touch separato che può gestire in totale autonomia.
Sportiva di razza Linea marcata: flyline è il nome che i designer Porsche hanno dato alla caratteristica linea del tetto spiovente sul posteriore, una linea per la vettura multiutility che essi hanno interpretato con una silhouette inconfondibile. Le ruote da 20 o come optional da 21 pollici si distinguono per il design dei cerchi studiato appositamente. La Cross Turismo, che eroga fino a 560 kW (761 CV) di potenza di sistema ed è dotata di telaio con sospensioni pneumatiche adattive, è a proprio agio anche nella guida in fuoristrada.
Modelli Taycan Cross Turismo (WLTP)*
24,8 – 21,2
kWh/100 km
0
g/km
Modelli Taycan Cross Turismo (NEDC)*
26,5 – 26,2
kWh/100 km
0
g/km

Questo CUV riunisce in sé l’handling preciso di un’auto sportiva, il comfort sulle lunghe percorrenze di una berlina e la spaziosità quasi degna di un SUV. «Grazie alla nuova linea della carrozzeria, siamo riusciti ad aumentare di oltre 30 mm lo spazio disponibile sul sedile posteriore nella zona della testa», ci spiega Stefan Weckbach. «E l’ampio tetto panoramico in vetro dà una sensazione di grande spaziosità».

Un particolare segno distintivo della famiglia Taycan lo si ritrova anche nella Cross Turismo: proprio sotto la fascia luminosa posteriore risaltano le sette lettere del marchio, in forma tridimensionale, realizzate in vetro e illuminate. Impulsi di luce per l’ingresso nell’era della mobilità elettrica.

Sullo sfondo una Porsche Taycan bianca vista frontalmente.

In viaggio con la Porsche Taycan completamente elettrica.

La prima Porsche completamente elettrica unisce un design senza tempo alla tecnologia innovativa e ad un'autonomia adatta all'uso quotidiano.

Il presente articolo è stato pubblicato per la prima volta nella rivista Christophorus, numero 398 www.christophorus.porsche.com