HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2012

Una storia di vittorie sassoni

Stoccarda/Lipsia. Raddoppiata la produzione, triplicato il numero di collaboratori, moltiplicata la quantità di vetture: dall’avvio della produzione nel 2002, Porsche Lipsia si è rivelata una delle fabbriche di automobili di maggior successo. Per il decennale dello stabilimento l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, diretta dal maestro Riccardo Chailly, si è esibita lo scorso 5 maggio in un Concerto per violino e orchestra di Dimitri Schostakowitsch e nella Terza sinfonia di Johannes Brahms.

„Dieci anni fa, nessuno avrebbe potuto prevedere lo straordinario successo della nostra fabbrica di Lipsia. Oggi, circa 500 Cayenne e Panamera lasciano giornalmente lo stabilimento di produzione per essere consegnate in oltre 110 Paesi. Il nostro è un successo mondiale, ma noi ci sentiamo a casa a Lipsia. La Sassonia è diventata la seconda patria dell’azienda automobilistica sveva - dichiara Matthias Müller, Presidente e CEO di Porsche AG - e per il sito abbiamo in serbo molti progetti per il futuro”. Alla fine del 2013, a Lipsia partirà la produzione della nuova Macan, una serie completamente nuova. A questo scopo, Porsche intende ampliare ulteriormente lo stabilimento di produzione di Lipsia e trasformarlo in una fabbrica completa di reparto carrozzeria e verniciatura, investendo circa 500 milioni di Euro e creando altri 1.000 posti di lavoro. „Questa è una dimostrazione di grande fiducia nella squadra Porsche che opera a Lipsia“, prosegue Müller.

La decisione presa all’epoca di trasferire la produzione a Lipsia si è rivelata decisamente vantaggiosa, aggiunge Siegfried Bülow, Presidente del consiglio di amministrazione di Porsche Leipzig GmbH. „In quest’area verde che si estende a nord della città avevamo da sempre la possibilità di crescere e costruire altri stabilimenti di produzione. Inoltre, nel distretto automobilistico della Sassonia abbiamo potuto sfruttare l’elevata competenza del personale e l’alta specializzazione dei fornitori. Siamo profondamente grati alla regione per questo contributo e desideriamo, quindi, adempiere alla nostra responsabilità sociale nel territorio in modo ancora più significativo“, dichiara Bülow. Oltre a numerosi progetti di beneficenza, Porsche sponsorizza dal 2011 l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia. Da questa collaborazione è nata l’idea di celebrare, con un grande concerto, il decennale della produzione assieme ai cittadini di Lipsia e a molti ospiti insigni del mondo politico ed economico.

Ma abbiamo anche un‘altra ragione per festeggiare: alla fine di giugno prossimo, uscirà dalla catena di montaggio la 500millesima Porsche `made in Lipsia´.

GO

5/3/2012