HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2009

La Gran Turismo debutta sul palcoscenico mondiale il 20 aprile a Shanghai.Porsche Panamera: un messaggio al mondo.

Stoccarda/Shanghai. Il debutto mondiale della Porsche Panamera è imminente: il 20 aprile alle 11.30, la Porsche AG presenterà la Gran Turismo quattro posti al pubblico internazionale presente al Salone dell’Auto di Shanghai, in Cina. “La Panamera entusiasmerà gli appassionati di vetture sportive esclusive di tutto il mondo”, afferma il Dr. Wendelin Wiedeking, Presidente e Ceo di Porsche, aggiungendo che, con que-sta presentazione a Shanghai, la società intende lanciare un messaggio significativo a tutto il mondo e dimostrare il suo forte impegno nei confronti dei nuovi mercati emergenti asiatici: “Intendiamo comunicare, in tal modo, che contiamo su questi mercati e nutriamo piena fiducia nel loro futuro potenziale economico”, prosegue Wiedeking.

L’aumento delle vendite Porsche in Asia, nel corso dell’esercizio scorso, è stato particolarmente significativo: soltanto in Cina sono state vendute circa 7.600 vetture nell’esercizio 2007/2008, corrispondente ad un aumento delle vendite superiore al 140 percento.

La nuova quarta serie costruttiva Porsche, dopo la 911, la Boxster/Cayman e la fuoristrada sportiva Cayenne, riveste grande importanza strategica per la società. Con l’introduzione della quattro porte Panamera, Porsche intende posizionarsi con determinazione nel segmento delle vetture di categoria superiore, rivolgendosi ad un pubblico che, oltre al comfort e alla spaziosità offerti da una berlina di lusso, cerca anche la tipica sportività dinamica alla quale Porsche ha abituato. In questo modo, Porsche potrà raggiungere nuovi potenziali segmenti di clientela e offrire, al tempo stesso, una gamma ancora più ampia ai propri clienti abituali.

Il segmento delle vetture di alta gamma nel quale la Panamera si colloca, spazia dalle classiche sportive Gran Turismo alle berline di lusso. Un settore che, in tempi economicamente sani, riesce a realizzare un volume complessivo di vendita di circa un milione di vetture l’anno. Porsche prevede di vendere una media annua di circa 20.000 Panamera in tutto il mondo e per tutto il ciclo di vita del modello.

Le novità tecniche che la Panamera introdurrà per la prima volta in un modello di se-rie nel segmento delle vetture di alta gamma comprendono, oltre al cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) e al sistema Start-Stop in combinazione con tale cambio, anche le nuove sospensioni pneumatiche adattative con volume dell’aria di espansione variabile e l’aerodinamica attiva ottenuta grazie allo spoiler posteriore estraibile a profilo variabile, presente di serie nella Panamera Turbo.

Gli ingegneri dello sviluppo in Porsche hanno dedicato particolare attenzione ai consumi della Panamera. L’utilizzo di efficienti motori V8 ad iniezione diretta (Direct Fuel Injection, DFI), la costruzione leggera, la funzione automatica Start-Stop, l’aerodinamica ottimizzata e l’innovativo cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), oltre ad altri accorgimenti tecnici che permettono di ridurre significativamente le perdite per attrito e idrauliche, consentono alla Panamera di ottenere consumi straordinariamente bassi per una Gran Turismo quattro porte e di fissare gli standard di riferimento per le vetture concorrenti del suo segmento.

Come la Cayenne, anche la nuova Panamera sarà costruita nello stabilimento Porsche di Lipsia. La Gran Turismo sarà sul mercato in Europa, Sud America e parte dell’Asia a settembre 2009, in Nord America e Australia in ottobre 2009, in Cina all’inizio del 2010.


4/9/2009