HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2008

Cayenne S entra nel mercato in stile TranssyberiaPorsche arricchisce la serie dei suoi celebri SUV

Stoccarda. Dr. Ing. h. c. F. Porsche AG, Stuttgart, si appresta ad onorare degnamente il successo del popolarissimo modello Cayenne presentando una nuova versione speciale, la Cayenne S Transsyberia, che farà il suo ingresso ufficiale nel mercato all’inizio del 2009.

La denominazione “Transsyberia” indica l’omonimo rally intercontinentale che parte da Mosca per arrivare, dopo un percorso di circa 7.200 chilometri, ad Ulaanbaator, la capitale della Mongolia. Nel 2006 una Porsche Cayenne vinceva, per la prima volta, questo rally offroad particolarmente impegnativo anche dal punto di vista dell’orientamento. Quindi, con l’introduzione della versione da gara per il Rally Transsyberia del 2007, Porsche dimostra, ancora una volta, la straordinaria competitività di una Cayenne S serie su terreni fuori strada, piazzandosi su tutti e tre i gradini del podio. E, poche settimane fa, la vettura da rally ottimizzata su standard ancora più elevati ha ottenuto la terza vittoria consecutiva al Rally Transsyberia, occupando addirittura tutte le prime sei posizioni.

Forte di questa straordinaria serie di successi, Porsche presenta per la prima volta al Salone di Parigi (4 – 19 ottobre 2008) la nuova Cayenne S Transsyberia per strada e fuoristrada. Analogamente alla versione da gara, questa versione stradale si basa sulla Cayenne S e dispone di motore aspirato V8 da 4,8 l con iniezione diretta (Direct Fuel Injection – DFI). La sostanziale differenza, tuttavia, è il propulsore ad alte prestazioni che la nuova Cayenne S Transsyberia eredita dalla Cayenne GTS: una potenza di 298 kW (405 CV) a 6.500 giri/min ed una coppia massima di 500 Nm a 3.500 giri/min.

Combinato con il rapporto di trasmissione analogamente ereditato dalla GTS, ma ridotto agli assali del 15 per cento a 4.1:1, la Cayenne S Transsyberia offre prestazioni ancora più elevate. Con il cambio manuale a sei marce, di serie, l’accelerazione passa da 0 a 100 km/h in soli 6,1 secondi, altri 0,5 secondi in meno rispetto alla Cayenne S.

La modifica del rapporto di trasmissione ha un effetto significativo sull’accelerazione della vettura, sia su strada sia in gara: la Cayenne S Transsyberia con cambio manuale effettua lo scatto da 80 a 120 km/h in quinta marcia in 6,6 secondi, un miglioramento significativo di due secondi rispetto alla Cayenne S. Alla velocità massima, la Cayenne S Transsyberia eguaglia le prestazioni della GTS, raggiungendo i 253 km/h. Ovviamente, su richiesta è disponibile anche il cambio automatico Tiptronic a 6 rapporti

Le qualità sportive della Cayenne S Transsyberia traspaiono anche dal look e dal sound di questa straordinaria vettura, grazie al caratteristico impianto di scarico sportivo con terminali a due uscite di serie, che trasmette un’impressione di forza e dinamismo.

Il design, ispirato al look motorsport delle vetture da rally, può essere accentuato ulteriormente scegliendo fra almeno quattro combinazioni cromatiche: oltre al tipico abbinamento sportivo nero/arancione e argento cristallo metallizzato/arancione, il cliente può optare anche per combinazioni cromatiche più sobrie come nero/grigio meteorite metallizzato e grigio meteorite metallizzato/argento cristallo metallizzato.

Ad eccezione della combinazione di colori grigio meteorite metallizzato/argento cristallo metallizzato, i cerchi da 18 pollici della Cayenne S sono realizzati in colore a contrasto, come le lamelle laterali delle prese d’aria anteriori, le scritte laterali decorative “Cayenne S Transsyberia” applicabili senza sovrapprezzo, gli specchi retrovisori esterni e la parte superiore dello spoiler allungato del tetto con doppio profilo alare fisso. I caratteristici fari sportivi per il tetto, in configurazione da gara, sono ugualmente disponibili senza sovrapprezzo e installabili solo dopo la consegna della vettura poiché non sono omologati per l’uso su strada.

La Porsche Cayenne S Transsyberia viene proposta, di serie, con il sistema di sospensioni pneumatiche Porsche Active Suspension Management (PASM) per la regolazione elettronica degli ammortizzatori: in funzione delle condizioni della carreggiata e del tipo di guida, il sistema regola in maniera attiva e costante la forza di smorzamento, migliorando l’aderenza al terreno.

La funzione di autolivellamento garantisce un’altezza di guida costante, permettendo inoltre al guidatore di variare la distanza dal terreno in funzione delle esigenze. In base alle condizioni di guida, il Porsche Traction Management (PTM) regola la distribuzione della forza motrice in maniera attiva fra asse anteriore e posteriore. Nella modalità di base, la forza motrice risulta distribuita per il 62 % sull’asse posteriore e per il 38 % sull’asse anteriore.

Grazie ad un differenziale centrale a controllo elettronico, la distribuzione della potenza sulle ruote può variare in base alla condizione di guida. Se necessario, è possibile aumentare il blocco del differenziale fino al 100 %. Quando il guidatore attiva il riduttore di giri (Low Range), di serie, la vettura passa automaticamente alla modalità off-road su ABS e sul differenziale frenante automatico, regolando le sospensioni automatiche in modo da garantire una distanza da terra adeguata al percorso fuoristrada.

Il Pacchetto Tecnico Off-road opzionale ottimizza le performance fuoristrada della Porsche Cayenne S Transsyberia già presenti sin dall’inizio tramite un differenziale autobloccante all’asse posteriore a controllo elettronico e attivabile dal guidatore. Un’altra funzione speciale è offerta da una protezione delle minigonne laterali con skid pad integrato, una protezione rinforzata del carter motore e da una protezione supplementare per serbatoio e asse posteriore oltre ad un secondo gancio di traino.

I passeggeri di una Cayenne S Transsyberia vivono un’esperienza autenticamente sportiva anche per il fascino esclusivo degli interni. Le modanature del cruscotto e delle portiere, della strumentazione e dei quadranti della strumentazione, le cinture e i profili dei tappetini possono essere scelti nello stesso colore a contrasto cromatico con quello dell’esterno. Anche la corona del volante a spessore maggiorato è rivestita in Alcantara. Inoltre, in omaggio allo stile motorsport, può prevedere la marcatura alle ore 12 in uno dei colori a contrasto.

Infine, non meno importante, l’Alcantara è presente anche su altre superfici e altri particolari degli interni della Cayenne S Transsyberia.

Le consegne presso i concessionari inizieranno a gennaio 2009.

9/8/2008