HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2007

Matinée musicale a Palazzo Zuckermann a Padova.Per la rassegna “Romanticismo in musica: l’800 russo” si esibirà l’Ensemble dell’Arcimboldo.

Per la rassegna “Romanticismo in musica: l’800 russo” si esibirà l’Ensemble dell’Arcimboldo. In programma musiche di Glinka e Rimskij-Korsakov. L’appuntamento domenica 13 maggio, ore 11. Ingresso libero.

Ritornano le matinée musicali proposte da Porsche Italia nell’ambito della rassegna “Romanticismo in musica” dedicata all’800 russo. Dalla Sala Rossini ci si sposta a Palazzo Zuckermann, che dopo i lavori di restauro ritorna nel suo splendore ad ospitare manifestazioni culturali di alto profilo.

Protagonista dell’atteso appuntamento musicale sarà l’Ensemble dell’Arcimboldo che presenterà il Trio pathétique per clarinetto, fagotto e pianoforte di Michail Glinka e il Quintetto per flauto, clarinetto, corno, fagotto e pianoforte (opera postuma) di Nikolaj Rimskij-Korsakov

Il gruppo è formato dalle prime parti soliste dei fiati dell'Orchestra di Padova e del Veneto dal 1985. La vita artistica dell'Orchestra li ha portati a collaborare con i nomi più insigni del concertismo internazionale con cui hanno effettuato numerose tournée internazionali, e intraprendere un’intensa attività discografica,

Massimo Somenzi, veneziano, si è diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione speciale al Conservatorio Benedetto Marcello ed ha vinto numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali.

Nel corso della sua intensissima attività concertistica si è esibito come solista, con orchestra e specialmente in formazioni cameristiche, collaborando con illustri strumentisti, nelle teatri più prestigiosi d’Italia, riscuotendo inoltre consensi anche all’estero.

Romanticismo in musica: l’800 russo

Domenica 13 maggio 2007 – ore 11.30

Padova, Palazzo Zuckermann, (C.so Garibaldi, 33)

Ensemble dell’Arcimboldo

Mario Folena (flauto) - Luca Lucchetta (clarinetto) - Danilo Marchello (corno)

Aligi Voltan (fagotto) - Massimo Somenzi (pianoforte)

Ingresso libero previa prenotazione telefonica 3487272755

 


5/9/2007