HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2007

Al Centro Porsche Roma ricordando Alberto Sordi.Per la rassegna letteraria Cinque sensi d’autore una serata dedicata ad Alberto Sordi.

Per la rassegna letteraria Cinque sensi d’autore, organizzata in collaborazione con il Consiglio Regionale del Lazio, una serata dedicata al grande attore protagonista della nostra storia cinematografica. Ingresso libero.

Dopo la coinvolgente serata che ha avuto per protagonista Giorgio Faletti, ritorna la rassegna culturale Cinque sensi d’autore promossa da Porsche Italia in collaborazione con Centro Porsche Roma – Autocentri Balduina, e Consiglio Regionale del Lazio. Tra le varie proposte del programma primaverile si inserisce perfettamente l’appuntamento di giovedì 17 maggio dal titolo Roma al cinema: Alberto Sordi, dedicato a un personaggio che fa da filo conduttore tra le storie e i personaggi di una città di celluloide che è stata inventata, sognata, fotografata, deformata e ricostruita fino ad essere, nella nostra memoria di spettatori, più vera del vero.
La presentazione sarà affidata a Orio Caldiron, professore ordinario di Storia e critica del cinema all’Università La Sapienza di Roma. Saggista e critico, è uno dei maggiori studiosi italiani di cinema, a cui ha dedicato libri, rassegne e programmi televisivi, ed è stato anche presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Sullo sfondo dello scenario romano, il ritratto di Alberto Sordi ricostruisce la formazione del personaggio che il grande attore ha incarnato nel corso della sua lunga e strepitosa carriera. Comico dalle risorse personalissime e irripetibili, anima un’amplissima galleria di maschere grottesche, contrassegnate da un’inventiva sbrigliata e geniale. “Albertone” ha saputo delineare in modo impareggiabile le vicende e i cambiamenti del Paese prima e dopo il boom, cogliendo i vizi e le meschinità, le ambivalenze e le ipocrisie dell’arcitaliano. Nel corso dell’incontro sarà presentato un dvd che ripropone le immagini più suggestive del pianeta Sordi, dall’altalena di Lo sceicco bianco alla passerella di Polvere di stelle, dall’“americano de Roma” di Un giorno in pretura allo sfruttatore di vecchiette di Piccola posta, dalla vestizione della divisa (Il vigile) allo scioglilingua dello speaker dentone (I complessi). Senza trascurare i brevi ma significativi frammenti di capolavori come La grande guerra, Tutti a casa, Una vita difficile. Seguiranno l’aggressivo assalto alla città di Il medico della mutua e l’irresistibile gioco del doppio nel i Marchese del Grillo. Il congedo è affidato all’elogio del comico nell’indimenticabile I nuovi mostri.

Cinque sensi d’autore

Giovedì 17 maggio 2007 - ore 21.30
Centro Porsche Roma (via Appia Nuova, 773)

Roma al cinema: Alberto Sordi
a cura di Orio Caldiron

Entrata libera fino ad esaurimento posti, per prenotazioni tel. 06 7846961

In collaborazione con il Consiglio Regionale del Lazio.

5/11/2007