HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2006

Giro Rapido, vince la Napoli di Camilla Balsamo La Comunità di San Patrignano ha ospitato la finale di Giro Rapido.


La Comunità di San Patrignano ha ospitato la finale della manifestazione organizzata da Porsche Italia sul tema della letteratura di viaggio. Dodici scrittori hanno elaborato racconti di alto livello, per la giuria un lavoro difficile ma stimolante. La vincitrice, studentessa napoletana, farà un viaggio in Perù. Una segnalazione particolare per Antonella Sinopoli e Fabio Piredda.

Ancora un successo per gli scrittori napoletani: Camilla Balsamo, studentessa partenopea di 22 anni, è la vincitrice di Giro Rapido, la selezione nazionale di scrittori di viaggio organizzata da Porsche Italia, che ha vissuto la giornata finale all’interno della Comunità di San Patrignano. Bissata così la vittoria ottenuta l’anno scorso da Maurizio De Giovanni in un’analoga selezione letteraria.

Come per la fase eliminatoria (cinque tappe a Padova, Roma, Napoli, Genova e Milano per un totale di 130 scrittori) la giuria composta da Massimo Pacifico, presidente di Neos – giornalisti di viaggio associati e Silvestro Serra, direttore di Gente Viaggi, ha riscontrato oggettive difficoltà nell’assegnare la palma del migliore, considerando l’ottimo livello dei dodici racconti elaborati dai partecipanti alla finale. E’ stata cosi’ decisa una segnalazione particolare per i racconti di Antonella Sinopoli, giornalista anche lei napoletana, e Fabio Piredda, dirigente d’azienda romano.

Nell’accogliente Club House della famosa Comunità fondata da Vincenzo Muccioli, davanti a un panorama incantevole e suggestivo, supportati dall’efficiente staff organizzativo fornito dagli ospiti di “Sanpa”, i dodici finalisti hanno lavorato sulla base di tre tracce fornite dalla segreteria organizzativa. Questi i titoli: Parigi magica; Africa: nera (razze), verde (islamica), gialla (deserto e savana); In viaggio tra sogni e bisogni.

Nove ore e 11 minuti il tempo massimo a disposizione degli scrittori per produrre il racconto, senza alcun limite alla lunghezza del testo.

Alla prova scritta è stata inoltre abbinata una performance artistica consistente nel dipingere cofani di Porsche 911, sulla base delle prime due tracce citate. Quattro le opere realizzate, tutte di grande suggestione, due ideate da due ospiti di San Patrignano, una dell’artista di Chioggia, Luca Pagan, e una “descrittiva” creata dal famoso attore Alessandro Bergonzoni. Il ricavato dalla vendita all’asta dei cofani dipinti sarà destinato alla Comunità.

Il vincitore sarà gratificato da Porsche Italia con un viaggio in Perù, oltre alla pubblicazione del racconto sul numero autunnale del mensile Gente Viaggi. Inoltre, i venti migliori racconti in assoluto saranno raccolti in un volume dal titolo Giro Rapido che sarà stampato entro l’anno.

La cerimonia conclusiva di assegnazione del premio si è tenuta nel salotto della Comunità, presente anche Giacomo Muccioli; quindi i partecipanti, giuria e organizzatori di Porsche Italia sono stati ospitati nell’immensa sala sottostante (capace di duemila posti a sedere) dove hanno consumato il pranzo e festeggiato la perfetta riuscita della manifestazione che, visto il felice debutto, si ripropone anche per una seconda edizione.

7/4/2006