HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera
Porsche Italia

Porsche Italia

Comunicati stampa attuali

Porsche raggiunge cifre record per consegne, ricavi e profittiPorsche AG conta ad oggi quasi 19.500 dipendenti - Conferenza stampa annuale a Stoccarda

Stoccarda.

La Dr. Ing . h.c. F. Porsche AG ha continuato il suo successo nel corso dell'anno fiscale 2013 e ha raggiunto cifre record per le consegne, ricavi e profitti. Con 162.145 veicoli, le consegne sono state superiori del 15 per cento rispetto ai dati dello scorso anno. I ricavi sono saliti del 3 per cento: a 14,3 miliardi di Euro. L'utile operativo è aumentato del 6 per cento: a 2,58 miliardi di euro. Anche il numero di dipendenti ha raggiunto il numero più alto di sempre, con un incremento dell’11 per cento, pari a 19.456 dipendenti.

Alla conferenza stampa annuale di Porsche AG, tenutasi Venerdì a Stoccarda, il CEO Matthias Müller ha enfatizzato che la Casa "non ha solo continuato a crescere dal punto di vista del profitto, ma ha anche fatto piena chiarezza sul suo ruolo di leader tecnologico attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie e il lancio di prodotti affascinanti". Nell'anno fiscale 2013, Porsche è diventata la prima azienda a presentare un veicolo ibrido plug-in nel segmento delle auto di lusso, la Panamera S E-Hybrid, così come ad introdurre la prima vettura super sportiva ad alte prestazioni plug-in Hybrid, la 918 Spyder. Inoltre, Porsche ha presentato la prima auto sportiva nel segmento dei SUV compatti, la Macan. Müller ha ribadito che "con questi modelli abbiamo gettato le basi per un duraturo successo in futuro" ed ha aggiunto che "anche loro sono state un fattore che ha reso il 2013 l'anno di maggior successo nella storia della Casa".

Alla conferenza di Stoccarda, Lutz Meschke, membro dell’Executive Board di Porsche AG e a capo dei reparti di Finanza ed IT, ha sottolineato che “la sana struttura dei costi del produttore di auto sportive e la forza di alti introiti a lungo termine si sono riflessi in un Return On Sales del 18 per cento". Inoltre, il CFO ha evidenziato che la liquidità netta della divisione Automotive - vale a dire, la sua liquidità lorda al netto delle passività finanziarie ed escludendo il settore dei servizi finanziari – è migliorata significativamente da meno 1,87 miliardi di Euro al 31 dicembre 2012 a meno 899 milioni di Euro al 31 dicembre 2013. Meschke ha continuato: "Questo ci porta a fare un altro grande passo in avanti verso il raggiungimento del nostro obiettivo a medio termine di ripagare il nostro debito grazie alla crescita finanziaria generata dal cash flow delle attività operative".

Alla conferenza stampa, Matthias Müller e Lutz Meschke hanno espresso la loro convinzione che Porsche AG continuerà a crescere nel corso dell'anno fiscale 2014. Nei primi due mesi dell'anno, le consegne a livello mondiale sono aumentate del 3 per cento con 23.286 veicoli. Secondo il CEO Müller, "questa tendenza positiva si intensificherà nel corso del 2014 e il lancio sul mercato della Macan nel mese di Aprile aumenterà ulteriormente le vendite della società". Il CFO Meschke ha aggiunto che il lancio della Macan ha comportato maggiori costi del personale e costi di ammortamento e che Porsche dovrà anche compiere notevoli investimenti al fine di soddisfare le future e più severe norme sulle emissioni in tutto il mondo. Meschke ha detto che, nonostante questo, "siamo perfettamente attrezzati per il corrente anno fiscale. Partendo dal presupposto che, nonostante i problemi strutturali irrisolti, le vendite in Europa continuano a stabilizzarsi, il nostro obiettivo nel 2014 è quello di raggiungere nuovamente un utile operativo almeno pari a quello dell'anno precedente".

Porsche model range 911: combined fuel consumption 12.4 – 8.2 l/100 km; CO2 emissions 289 – 194 g/km; efficiency class: G-F

Porsche model range Boxster/Cayman: combined fuel consumption 8.8 – 7.7 l/100 km; CO2 emissions 206 – 180 g/km; efficiency class: G-F

Porsche model range Cayenne: combined fuel consumption 11.5 – 7.2 l/100 km; CO2 emissions 270 – 189 g/km; efficiency class: G-B

Porsche model range Panamera: combined fuel consumption 10.7 – 6.4 l/100 km; CO2 emissions 249 – 169 g/km; efficiency class: F-D

Porsche Panamera S E-Hybrid: combined fuel consumption 3.1 l/100 km; combined energy consumption 16,2 kWh/100 km; CO2 emissions 71 g/km; efficiency class: A+

Porsche model range Macan*: combined fuel consumption 11.8 – 6.7 l/100 km; CO2 emissions 216 – 159 g/km; efficiency class: E-B

* Versatility depending on the tyre set used

Porsche 918 Spyder: combined fuel consumption 3,1 – 3,0 l/100 km; combined energy consumption 12,7 kWh/100 km; CO2 emissions 72 – 70 g/km; efficiency class: A+

GO

3/14/2014

Contatto

E-mail: mauro.gentile@porsche.it
Telefono: +390498292940

Previa registrazione, sono a disposizione dei giornalisti maggiori informazioni, fotografie e press kit anche in lingua italiana all'interno del Porsche Press database all'indirizzo: http://presse.porsche.de/.

Contatto diretto
Mauro Gentile Direttore PR Ufficio stampa Porsche Italia Spa