Più curve

Tutte le curve della E65 in Croazia

In Croazia la rete ferroviaria non è particolarmente capillare, infatti è per lo più un Paese di guidatori. Le strade però si caratterizzano per essere diversificate: dalle autostrade costruite dopo gli anni Novanta a seguito dell’indipendenza, alle statali leggermente più datate. I Croati amano l’asfalto, ma non sono tra i più delicati con l’uso dell’acceleratore, e anche il clacson è molto utilizzato, sia per richiamare l’attenzione che per un semplice saluto.

I guidatori croati, inoltre, possono godere di alcuni dei panorami più incredibili del mondo, compreso lo splendore costiero della Jadranska Magistrala, l'odissea d'asfalto di questo Paese. Fortunatamente, sono generalmente disposti a condividere queste meraviglie con gli stranieri, anche se, da un momento all'altro, potrebbero cogliervi di sorpresa e cercare di sorpassarvi all'angolo cieco successivo.

'La Jadranska Magistrala (Autostrada Adriatica)

La Jadranska Magistrala (Autostrada Adriatica)

Parte della E65 europea, si snoda per 643 chilometri dal valico di frontiera sloveno passando per Fiume, nella regione nordoccidentale del Paese, lungo la costa, sino al confine con il Montenegro. Benché risalga a un'epoca precedente alla Porsche 718 Boxster GTS 4.0, questa autostrada croata sembra essere stata costruita su misura in ogni sua parte, grazie all'esperienza di guida e al puro divertimento che offre.

Tra gli elettrizzanti cigli delle scogliere e gli scorci panoramici delle isole adriatiche, si snoda intorno a stretti tornanti e raggiunge picchi di 1.500 metri: una sfida perfetta per il volante leggero e reattivo della 718 Boxster GTS 4.0 e per la sua coppia estremamente potente.

718 Boxster GTS 4.0

Ovviamente, la 718 Boxster GTS 4.0 è abbastanza sportiva per una gita in giornata sulla Magistrala, ma vale la pena prendersi un po' di tempo sulla E65 per apprezzare tutte le sue meraviglie. Ecco alcune delle tappe migliori lungo il tragitto:

'Fiume

Fiume

Questa citta portuale, decorata dallo stile architettonico austroungarico, segna l'inizio della Magistrala vera e propria. Esplora il suo passato di guerra visitando il TunelRi, un tunnel militare di 350 metri scavato dall'Esercito Italiano tra il 1939 e il 1942, e il maestoso complesso industriale in declino della stazione di lancio di Torpedo, ormai abbandonata.

'Segna

Segna

La strada da Segna a Carlopago richiede attenzione a ogni curva, quindi meglio fare il pieno di caffè e burek dolci nella storica città murata. La costruzione del castello locale si deve agli occupanti precedenti, pirati croati chiamati Uscocchi.

'Zavratnica
'Zavratnica

Zavratnica

Camminando intorno al promontorio dal porto di Iablanaz (il punto di partenza per i traghetti diretti all'isola di Rab) e si giunge a Zavratnica, una stretta insenatura dalle acque di colore blu elettrico in cui si può nuotare ed esplorare un relitto tedesco risalente alla seconda guerra mondiale.

Zadar

Zara

Guida la tua 718 Boxster GTS 4.0 lungo la più antica città croata, e sarai a metà strada della Magistrala. Famosa per i suoi tramonti, Zara è ricca di antichi reperti e di meraviglie moderne: visita l'organo marino, un grande strumento con oltre 35 canne e una cavità di risonanza che riecheggia dei suoni prodotti dal vento e dalle onde.

'Sebenico

Sebenico

Inerpicati sulla Fortezza di San Nicolò, ben conservata e collegata alla terra da una stretta passarella che si protende verso il mare. In alternativa, vai nell'entroterra in direzione del Parco Nazionale delle cascate Krka, che ospita il monastero di Visovac, uno spettacolare monastero edificato in cima a una roccia in mezzo a un lago.

'Spalato

Spalato

Spalato vanta oltre 17 secoli di storia e ospita il Palazzo di Diocleziano sin dal IV secolo d.C. Perditi tra le strade labirintiche e vibranti oppure dirigiti verso Riva, la passeggiata sul lungomare, per godere del tramonto mentre gusti un Rakija (brandy alla frutta), incorniciati dalle montagne costiere da un lato, e dall’Adriatico luccicante dall'altro.

Dubrovnik
Dubrovnik

Dubrovnik

A più o meno un'ora di distanza da Dubrovnik, la E65 sconfina in Bosnia-Erzegovina, a Neum, prima di tornare sulla costa croata e avvicinarsi alla città resa famosa da Game of Thrones, il colosso di HBO all'insegna di spade e draghi. Questa meravigliosa città antica è stata bombardata senza sosta durante la Guerra della Patria croata, ma le sue strade calcaree, i suoi edifici barocchi e le sue possenti mura hanno resistito.

Prevlaka

Prevlaka

A sud della riviera di Dubrovnik, al di là del gli inquietanti hotel abbandonati di Kupari un tempo frequentati dall'élite militare Jugoslava, la Magistrala punta verso l’entroterra, in direzione del Montenegro. Deviando verso Prevlaka si possono ammirare, da un'ex base militare top secret, degli scorci stupefacenti. Questa penisola coperta di boscaglia è uno dei tanti luoghi da cui contemplare la strada appena percorsa. E la vettura che ti ha accompagnato.

Storie correlate

Più viaggio

Alla guida della Macan GTS lungo un indimenticabile viaggio tra più Paesi.

Leggi la storia

Più relax

Esplora le strade e i panorami spettacolari di questo Paese da non perdere

Leggi la storia

Esplora i modelli

718 Boxster GTS 4.0

Potenzia la tua guida. Ancora di più. Scopri la nuova 718 Boxster GTS 4.0.

Maggiori informazioni