Menu
Modelli Porsche
Menu

Porsche Italia

Comunicati stampa attuali

La Porsche Carrera Cup Italia torna in pista a Misano per il secondo roundLa Porsche Carrera Cup Italia torna in pista a Misano per il secondo round

Dal 17 al 19 maggio attesi sul tracciato romagnolo 28 piloti su 25 vetture: sfida aperta al capoclassifica Diego Bertonelli con la 911 GT3 Cup di Q8 Hi Perform e al leader di Michelin Cup Bashar Mardini (GDL Racing), mentre in Silver Cup sono attese alcune interessanti novità, ta le quali l'esordio del bi-campione del mondo karting Paolo De Conto. Le due gare sabato alle 17.30 (diretta Sky Sport Arena) e domenica alle 13.10 (live su Cielo). Nel weekend al via la Porsche Esports Carrera Cup Italia sui dieci simulatori messi a disposizione in hospitality.

Padova. Appuntamento in riva all'Adriatico per la Porsche Carrera Cup Italia, che scende in pista dal 17 al 19 maggio al Misano World Circuit per le sfide del secondo round stagionale confermando numeri, varietà e qualità in ulteriore crescita. Dopo le emozioni vissute nella prova inaugurale a Monza, 28 piloti al volante di 25 vetture di 10 team diversi sono pronti a replicare in un weekend ad alta tensione e interessanti novità per il monomarca tricolore di Porsche Italia, che, tra conferme e rivincite, potrebbe iniziare a delineare con maggior precisione le classifiche di ogni categoria oppure rivoluzionarle. Con i duelli pronti a entrare nel vivo della stagione saranno quantomai preziosi i punti in palio per assoluta, Michelin Cup e Silver Cup nelle due gare da 28 minuti + 1 giro in programma sabato alle 17.30 con diretta tv su Sky Sport Arena (canale 204 di Sky) e domenica alle 13.10 in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre).

A Misano sarà caccia aperta a Diego Bertonelli, attuale leader assoluto. Selezionato da Porsche Italia con altri nove piloti under 24 per lo Scholarship Programme dedicato ai giovani, il 21enne pilota toscano a Monza ha chiarito le proprie ambizioni di titolo con la vittoria festeggiata in gara 1 e il terzo posto di gara 2 al volante della 911 GT3 Cup di Q8 Hi Perform. Il primo a lanciargli il guanto della sfida sarà Jaden Conwright, talento californiano non ancora ventenne che da rookie nel monomarca ha prima sorpreso e poi convinto collezionando due secondi posti e un giro più veloce che lo hanno proiettato nel ruolo di primo inseguitore con la 911 GT3 Cup di Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna, a soli due punti da Bertonelli. Grazie a un quarto posto e al successo di gara 2, alle loro spalle è pronto all'attacco Patrick Kujala, tra i protagonisti più attesi. A soli 23 anni il pilota finlandese vanta già un invidiabile curriculum tra GT e monoposto, ma è ancora alle prime esperienze nella Carrera Cup Italia e al volante della 911 GT3 Cup di Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo, team con il quale ha chiaro l'obiettivo del titolo.

A un ruolo da protagonista al Misano World Circuit si candida pure Simone Iaquinta. Il portacolori di Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano ha dimostrato un passo tra i più competitivi nel round d'apertura e ora è atteso alla conferma sia nel ritmo sia nella concretezza alla guida. Ha mostrato solidità al debutto, che per lui era addirittura quello assoluto nell'automobilismo, pure il pilota più giovane del lotto, Moritz Sager (Dinamic Motorsport – Centri Porsche di Brescia), il 17enne rookie austriaco che al momento occupa la quarta posizione della classifica con un punto di vantaggio proprio su Iaquinta. Un po' più staccati seguono l'esperto pilota veneto Giovanni Berton e un altro esordiente, il 20enne italo-svizzero Stefano Monaco, che con i loro arrivi a punti hanno proiettato al terzo posto nella classifica delle squadre il team AB Racing – Centri Porsche di Roma, che schiera pure il 22enne driver romano Francesco Massimo De Luca, altro giovane inserito nello Scholarship Programme.

Il pilota bresciano classe 2000 Tommaso Mosca (Centro Porsche Padova), che a Misano ha fatto segnare il miglior tempo nei test di fine aprile, e il “deb” ma esperto compagno di squadra siciliano Davide Di Benedetto (Centro Porsche Catania) saranno le punte del team Ombra Racing. Entrambi cercheranno di rilanciarsi dopo aver vissuto un non facile round d'apertura, così come Enrico Fulgenzi. Sul circuito brianzolo il campione 2013 della Carrera Cup Italia è stato autore della pole position con la 911 GT3 Cup di Tsunami RT – Centro Porsche Latina, ma poi non è riuscito a raccogliere punti in gara. Con prospettive di crescita si presentano sull'autodromo romagnolo intitolato a Marco Simoncelli il rookie parmense Lodovico Laurini, classe 1997 e già a punti a Monza, il 25enne colombiano Andres Mendez (entrambi con Dinamic Motorsport), il 21enne svizzero Mickael Grosso (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) e il serbo classe 1996 Jovan Lazarevic (Duell Race), tutti alla prima stagione nel monomarca di Porsche Italia.

In Michelin Cup sotto i riflettori c'è il tentativo di fuga del campione in carica Bashar Mardini. Il gentleman driver canadese di GDL Racing – Centro Porsche Verona ha iniziato la stagione con una perentoria doppietta di categoria, ma a Misano sono attese le risposte di Marco Cassarà per Ombra Racing con la 911 GT3 Cup della concessionaria new-entry Centro Porsche Torino, di Luca Pastorelli per Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena, molto competitivo a Monza, e dei due alfieri di Tsunami RT – Centro Porsche Padova: il due volte vincitore della categoria Alex De Giacomi e il francese Thomas Nicolle, alla prima esperienza nella serie italiana.

I duelli della Silver Cup ripartono invece dai due capoclassifica Federico Reggiani, che si alternerà con la new-entry Maurizio Monforte per Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano, e Niccolò Mercatali, che condivide con Simone Sartori la vettura del Centro Porsche Mantova preparata dal Team Malucelli, squadra alla prima stagione nella Carrera Cup Italia che schiera una seconda auto per Marco Galassi, primo inseguitore del duo in vetta. Oltre all'esordio di Monforte, la categoria con protagoniste le 911 GT3 Cup modello 991 di prima generazione presenta altre due stuzzicanti novità. La prima è l'esordio assoluto del team Promodrive, che ha pronto un'equipaggio formato dall'interessante mix tra il gentleman driver modenese Nicola Pastorelli, al rientro in Carrera Cup Italia, e l'esordiente assoluto Paolo De Conto, 27enne trevigiano che per due volte si è laureato campione del mondo karting. La seconda è la presenza del gentleman driver portoghese Pedro Marreiros con Tsunami RT, squadra al primo impegno nella Silver Cup così come è al primo impegno nel monomarca tricolore il pilota già titolato nel GT Spagnolo.

A Misano il programma completo della Porsche Carrera Cup Italia prende il via venerdì 17 maggio con la sessione di prove libere con tutti i protagonisti in pista dalle 16.05 alle 17.05. Sabato le qualifiche si disputano dalle 10.10 alle 10.40 (PQ1) e dalle 10.45 alle 10.55, quando i migliori dieci della PQ1 si sfideranno per la pole position nella PQ2 e la griglia di partenza definitiva di gara 1, che scatta nel pomeriggio alle 17.30 (diretta tv su Sky Sport Arena). Gara 2 va in scena domenica con partenza alle 13.10 e diretta tv su Cielo, preceduta alle 12.30 dalla replica di gara 1. Le gare saranno trasmesse anche in live streaming in HD sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it. Subito prima della messa in onda delle due gare in tv, Sky Sport Arena sabato alle 17.15 e Cielo domenica alle 12.15 trasmettono la seconda puntata del talent show “RACE! Il prossimo pilota”, condotto da Alessandro Borghese con la partecipazione di Matteo Bobbi e Federica Masolin. In palio per il vincitore la partecipazione all'edizione 2020 della Carrera Cup Italia a bordo della 911 GT3 Cup schierata da Q8 Hi Perform, come successore del testimonial 2019 Diego Bertonelli.

Infine, spazio ai 10 sim racer “Pro” che dal sabato di Misano si contenderanno il titolo della Porsche Esports Carrera Cup Italia in duelli ravvicinati sui simulatori istallati all'interno della grande hospitality di Porsche Italia nel paddock del Misano World Circuit. Questi i protagonisti impegnati sabato dalle 12 alle 17 tra libere, qualifiche e due gare che saranno trasmesse in diretta facebook tramite il portale GameTime: David Tonizza (Jean Alesi Esports Academy), Pierluca Amato (Samsung Morning Stars), che sono i vincitori delle due gare di qualificazione disputate a Monza, Amos Laurito (Samsung Morning Starts), che comanderà la virtuale auto in livrea Q8 Hi Perform, Giovanni De Salvo (Jean Alesi Esports Academy), Giorgio Simonini (Notorius Legion), Luca Tozzato (Samsung Morning Starts), Danilo Santoro (Samsung Morning Starts), Corrado Ciriello (Carman GTWR), Nicola Rota (EsportPalace RT) e Nicolas Magoni (EsportPalace RT). Il primo monomarca virtuale parallelo a quello reale nato dalla sinergia tra Porsche Italia e Ak Informatica mette in palio l'opportunità di disputare una gara del monomarca in pista su una Porsche 911 GT3 Cup messa a disposizione da Porsche Italia. L'innovativo progetto di sim racing che si disputa attraverso Assetto Corsa ha selezionato sul portale ufficiale http://esport.carreracupitalia.it i partecipanti alla seconda edizione e, oltre alla categoria Pro, inaugura domenica anche le sfide dei 40 sim racer ammessi alla categoria Silver. Per questi ultimi il campionato si svolgerà da remoto sul sito ufficiale, sempre utilizzando il popolare racing game di Kunos Simulazioni. Unico appuntamento in autodromo sarà la finale prevista ai simulatori nell'ambito dell'ultimo round della Carrera Cup Italia a Monza il 19-20 ottobre. Per il vincitore Silver è in palio una Porsche Experience in pista.

Le classifiche
Assoluta: 1. Bertonelli p.30; 2. Conwright 28; 3. Kujala 26; 4. Sager 14; 5. Iaquinta 13.
Michelin Cup: 1. Mardini p.22; 2. Cassarà 12; 3. De Giacomi 10; 4. Pastorelli e Nicolle 8.
Silver Cup: 1. Mercatali e Reggiani p.11; 3. Galassi e La Marca 8; 5. Sartori 6.
Team: 1. Dinamic Motorsport p.32; 2. Bonaldi Motorsport 26; 3. AB Racing 13; 4. Ghinzani Arco Motorsport 12; 5. GDL Racing 7.

Calendario Carrera Cup Italia 2019: 5-7 aprile Monza; 17-19 maggio Misano; 21-23 giugno Imola; 19-21 luglio Mugello; 13-15 settembre Vallelunga; 5-6 ottobre Misano (Porsche Festival); 18-20 ottobre Monza.

6/5/2019

Contatto

Previa registrazione, sono a disposizione dei giornalisti maggiori informazioni, fotografie e press kit anche in lingua italiana all'interno del Porsche Press database all'indirizzo: http://presse.porsche.de/.

Contatto diretto
Venceslas Monzini Responsabile PR Ufficio Stampa Porsche Italia Spa