Home

Navigazione principale
Modelli
911
Panamera

Tecnica Cayman

Cayman S
Porsche Cayman S - Tecnica Cayman

Tecnica Cayman

Consumi/Emissioni* Cayman: Ciclo urbano 12,7 l/100 km-10,9 l/100 km; Ciclo extraurbano 7,1 l/100 km-6,2 l/100 km; Ciclo combinato 9,0 l/100 km-7,9 l/100 km; Emissioni di CO2 211 g/km-183 g/km.

La Cayman vi conduce su questa strada, grazie al motore boxer da 2,7 litri. La Cayman S è alimentata da un motore boxer da 3,4 litri. Entrambi sono concepiti per offrire una guida sportiva. Ogni intervento sull’acceleratore si trasforma direttamente in forza motrice. La coppia massima è disponibile in un ampia gamma di giri.

Ed entrambi i motori dispongono d’iniezione diretta (DFI) e VarioCam Plus. La trasmissione della potenza è affidata a un leggero cambio manuale a 6 marce, di serie, o al cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a 7 rapporti, disponibile su richiesta.

Anche la funzione automatica Start-Stop, di serie, il servosterzo elettromeccanico, il recupero di energia della rete di bordo e il sistema di gestione termica intelligente garantiscono efficienza elevata. I risparmi in sintesi: rispetto al modello precedente e in base al tipo di equipaggiamento, i valori dei consumi e delle emissioni di CO2 sono ridotti fino al 16%.

Grazie alla costruzione leggera intelligente, la carrozzeria risulta più rigida e allo stesso tempo più leggera. Il telaio è stato completamente rielaborato: i due modelli sono dotati del Porsche Stability Management (PSM) per migliorare la dinamica e la stabilità di guida in situazioni limite di marcia dinamica. Come optional è disponibile il Porsche Active Suspension Management (PASM) incluso assetto ribassato di 10 mm. Il Porsche Torque Vectoring (PTV), opzionale, con differenziale posteriore autobloccante meccanico, aumenta l’agilità e la trazione in curva.

Il pacchetto Sport Chrono, disponibile su richiesta, rende ancora più sportiva la risposta e la stabilità di guida della Cayman. Comprende anche il sistema supporti motore attivi, che assicura maggiore stabilità di guida nelle curve percorse a velocità elevate e un migliore comfort di marcia.

Lunghi anni di lavoro dei nostri ingegneri allo sviluppo e innumerevoli prove hanno permesso di raggiungere un obiettivo: il rapporto diretto tra azione e reazione. Potrete sperimentarlo nella Cayman e percepirlo nelle vostre pulsazioni.