Home

Navigazione principale
Modelli
911
Panamera

Porsche Active Aerodynamics (PAA) 911 Turbo S Cabriolet

Porsche 911 Turbo S Cabriolet - Porsche Active Aerodynamics (PAA)

Porsche Active Aerodynamics (PAA)

Primo obiettivo: ridurre il più possibile la resistenza aerodinamica. Secondo obiettivo: stabilire un valore di riferimento in tema di deportanza. Grazie al sistema Porsche Active Aerodynamics (PAA).

Per la prima volta in casa Porsche, nei modelli 911 Turbo viene impiegata un’aerodinamica attiva ottenuta dalla combinazione di uno spoiler anteriore e di un alettone posteriore regolabili progressivamente. Lo spoiler anteriore, costituito da un elastomero flessibile a fuoriuscita pneumatica, e l’alettone posteriore fuoriescono e rientrano in tre posizioni in modo sincronizzato.

In posizione 1 (Start) spoiler anteriore e l’alettone posteriore sono completamente retratti. L’idoneità all’uso quotidiano aumenta, poiché si riduce il rischio di impatto su rampe, soglie o cordoli. Lo spoiler frontale è protetto adeguatamente.

In posizione 2 (Speed), a partire da 120 km/h, spoiler anteriore e alettone posteriore sono estratti parzialmente per garantire elevata stabilità di marcia, ridotta resistenza aerodinamica e velocità massima elevata.

Posizione 3: Performance. Si attiva premendo il tasto Spoiler o, in combinazione con il pacchetto Sport Chrono, il tasto SPORT PLUS. Ora spoiler anteriore e alettone posteriore sono completamente estratti. Sullo spoiler frontale è visibile la scritta «turbo» o «turbo S». Inoltre l’alettone posteriore in questa posizione è inclinato fino a 15°. Grazie alla deportanza elevata su entrambi gli assi, la vettura in questa posizione può sviluppare tutta la potenza, ad esempio in pista. Inoltre, la deportanza offre vantaggi in fase di frenata a velocità elevate.

Il Porsche Active Aerodynamics (PAA). Un sistema che combina in modo ottimale idoneità all’uso quotidiano, efficienza e performance di guida. E raggiunge la meta in stile 911 Turbo.