Home

Navigazione principale
Modelli
911
Panamera

Porsche Active Suspension Management (PASM) 911 Carrera 4S

Porsche Active Suspension Management (PASM)

Porsche Active Suspension Management (PASM)

Consumi/Emissioni* 911 modelli: Ciclo urbano l/100 km 18,9-11,3; Ciclo extraurbano l/100 km 8,9-6,6; Ciclo combinato l/100 km 12,4-8,2; Emissioni di CO2 g/km 289-191.

Offerto di serie nei modelli 911 Carrera S e disponibile come optional nei modelli 911 Carrera: il PASM, un sistema di regolazione elettronica applicato agli ammortizzatori che agisce in modo attivo e costante sulla forza di smorzamento in funzione delle condizioni della carreggiata e del tipo di guida. Inoltre, la carrozzeria è ribassata di 10 mm.

Il PASM dispone di 2 modalità di funzionamento, che potete scegliere tramite un tasto posto nella consolle centrale: nella modalità di funzionamento normale gli ammortizzatori sono più morbidi e confortevoli, in quella sportiva diventano più rigidi.

Per una regolazione efficiente, nella 911 una serie di sensori di accelerazione rilevano le oscillazioni della scocca, ad esempio in caso di forti accelerazioni, frenate o strade accidentate. In base alla modalità selezionata e ai valori rilevati, la centralina di comando stabilisce la rigidità degli ammortizzatori.

Esempio: selezionando la modalità «Sport», gli ammortizzatori passano alla caratteristica «rigida». Se il PASM rileva dei dislivelli sulla carreggiata, migliora il contatto con il fondo stradale attivando in pochi millisecondi una caratteristica leggermente meno rigida fra quelle previste dall’assetto rigido-sportivo. Se la strada torna regolare, il PASM reimposta la caratteristica originaria. Se, in modalità «Normale», la guida diventa più dinamica, il sistema passa automaticamente ad una caratteristica più sportiva. Gli ammortizzatori si irrigidiscono, la stabilità e la sicurezza di marcia aumentano.

Risultato tangibile per voi: stabilità di guida, comfort e performance più elevati.

Il telaio sportivo PASM

Disponibile come optional per i modelli 911 Carrera Coupé in combinazione con i cerchi da 20 pollici e il Porsche Torque Vectoring (PTV) o con il Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus): il telaio sportivo PASM.

Il telaio è ribassato di 20 mm rispetto al telaio di serie e di 10 mm rispetto al telaio PASM. Le sospensioni sono più rigide e corte, le barre stabilizzatrici trasversali all’asse anteriore e posteriore più resistenti alla torsione. Lo spoilerino a labbro del frontale ha una configurazione ancora più sportiva, lo spoiler posteriore fuoriesce ulteriormente. Questi particolari non solo riducono ulteriormente la portanza all’asse anteriore ma assicurano deportanza anche all’asse posteriore. L’effetto di queste ottimizzazioni aerodinamiche è una performance ancora più elevata.

Identità 911

La tecnica

Il design dell’esterno

Il design degli interni

Pacchetto opzionale 50 Anni 911

Caratteristiche

I motori

Misure per aumentare l’efficienza

Veleggiare

Il cambio manuale a 7 marce

Porsche Doppelkupplung (PDK)

L'impianto di scarico

L’impianto di aspirazione

L’iniezione diretta (DFI)

Il sistema VarioCam Plus

La lubrificazione a carter secco integrato

Porsche Traction Management (PTM)

Sterzo

Pacchetto Sport Chrono

Sistema supporti motore attivi

Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus)

Porsche Active Suspension Management (PASM)

Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC)

I cerchi + RDK

L’asse anteriore e posteriore

L’impianto frenante

Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB)

Il sistema d’illuminazione

Porsche Stability Management (PSM)

Gli airbag

La struttura

L’antifurto

Gli interni

Volanti

La strumentazione

Sedili

Il sistema adattivo di regolazione della velocità (ACC) incluso Porsche Active Safe (PAS)

Il tettuccio scorrevole/inclinabile

Ulteriori equipaggiamenti comfort

Trasporto

Porsche Communication Management (PCM)

Burmester® High-End Surround Sound-System

BOSE® Surround Sound-System

La predisposizione telefono cellulare/Bluetooth® collegato

I servizi online

Il sistema audio CDR

La depurazione dei gas di scarico

Consumi e recycling

Il carburante