50 Anni Porsche 911.

50 Anni Porsche 911.

Generazioni Porsche 911

Prima 911 (1963)
La nascita di una leggenda
Come modello successivo alla Porsche 356, la 911 conquistò subito i cuori degli appassionati di auto sportive. La prima 911 fu esposta nel 1963 al Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte con la denominazione “Tipo 901”, che cambiò in 911 nel 1964 in occasione del lancio sul mercato.

Il motore boxer a 6 cilindri raffreddato ad aria erogava 130 CV, che spingevano la 911 ad una velocità massima impressionante di 210 chilometri all'ora. Dal 1965, chi voleva un’auto meno veloce, poteva ordinare la Porsche 912 a quattro cilindri.

Due anni più tardi, nel 1966, Porsche presentò la 911 S da 160 CV, dotata per la prima volta di cerchi Fuchs fucinati in lega leggera. La 911 Targa entrò sul mercato alla fine del 1966 e, grazie ai pronunciati rollbar in acciaio legato, divenne la prima Cabriolet al mondo orientata alla sicurezza.

Dal 1967, la 911 fu disponibile con un cambio semiautomatico a quattro rapporti detto “Sportomatic”. Porsche fu il primo produttore tedesco in grado di soddisfare le rigide normative americane sui gas di scarico dell’EPA con le versioni 911 T, E e S. Grazie all’aumento della cilindrata a 2,2 litri (1969) e 2,4 litri (1971), la Porsche 911 divenne sempre più potente.

Tutt’oggi rappresenta l’auto dei sogni per antonomasia: la 911 Carrera RS 2,7 del 1972 aveva una potenza di 210 CV e pesava 1.000 kg. La sua caratteristica “coda d’anatra” fu il primo spoiler posteriore di serie al mondo per le vetture di serie.
Serie G (1973)
La generazione successiva
Dieci anni dopo il debutto, gli ingegneri Porsche avevano completamente rielaborato la 911. Il cosiddetto “modello G” sarà prodotto dal 1973 al 1989: nessun’altra generazione 911 è stata mai prodotta così a lungo.

Una particolarità: per rispondere alle nuove rigide norme statunitensi in materia di crash test, la gamma adotta un nuovo tipo di vistosi paraurti dotati di una sorta di ammortizzatori collocati tra il paraurti e la carrozzeria. Le cinture di sicurezza a tre punti, di serie, e i sedili con poggiatesta integrati garantiscono ulteriore sicurezza ai passeggeri.

Una pietra miliare nella storia della 911: nel 1974, Porsche presenta la prima 911 Turbo dotata di motore da 3 litri, 260 CV e di un particolare spoiler posteriore. Grazie alla speciale combinazione di eleganza e performance, la “Turbo” diventerà il simbolo del Marchio Porsche.

Il 1977 segna il successivo incremento di potenza: la 911 Turbo 3.3 dotata di intercooler e in grado di sviluppare 300 CV diventa prima nella sua categoria. Nel 1983, la 911 Carrera con motore aspirato sostituirà la SC: con una cilindrata di 3,2 cc e 231 CV diventa presto la più ambita dai collezionisti. Dal 1982, gli amanti della guida all’aria aperta potranno acquistare la 911 in versione Cabriolet. Con la 911 Carrera Speedster del 1989 Porsche consacra un mito.
Tipo 964 (1988)
Un classico moderno
Quando, nel 1988, Porsche presentò la 911 Carrera 4 (Tipo 964), molti esperti avevano previsto la fine di un'epoca. Dopo quindici anni di costruzione, Porsche ha rielaborato la 911 per l’85 per cento, trasformandola in una vettura moderna e longeva.

Il motore boxer da 3,6 litri raffreddato ad aria sviluppa ora 250 CV. L’esterno della 964 si distingue dall’antenata soprattutto per il paraurti posteriore aerodinamico in poliuretano e lo spoiler posteriore estraibile elettricamente, ma da un punto di vista tecnico non ci sono paragoni.

Il nuovo modello, infatti, non solo entusiasma per i valori di sportività ma anche per il comfort di guida che offre. Il guidatore può sfruttare i vantaggi di una dotazione composta da ABS, Tiptronic, servosterzo e airbag. Inoltre, questa 911 adottava un telaio completamente rinnovato, con bracci trasversali in lega leggera e molle elicoidali al posto della celebrata sospensione a barra di torsione.

Una vera rivoluzione: per la prima volta dalla sua nascita, la nuova 911 sarà offerta in versione Carrera 4 a trazione integrale. La Carrera 2 a trazione posteriore comparirà sulla scena solo sei mesi dopo. A partire dal 1990, fra le versioni Carrera, Coupé, Cabriolet e Targa, i clienti potranno scegliere anche la 964 Turbo.

Concepita inizialmente con il collaudato motore boxer da 3,3 litri, nel 1992 la Turbo viene dotata di un potente propulsore da 3,6 litri che eroga 360 CV. In particolare, la 911 Carrera RS, la 911 Turbo S e la 911 Carrera 2 Speedster si affermano come vetture da collezione particolarmente richieste.
Tipo 993 (1993)
L’ultima 911 raffreddata ad aria
Questa 911, denominata 993, è tutt’oggi la grande passione di molti piloti Porsche. Una ragione è la sua sagoma dalla bellezza abbagliante. I paraurti integrati sottolineano l'insieme armonioso. Sostituendo i fari rotondi con fari a tecnologia PES, la parte frontale risulta più piatta rispetto ai modelli precedenti.

Inoltre, la 993 si dimostra subito particolarmente matura, affidabile e agile, poiché è la prima 911 concepita con un nuovo telaio realizzato in alluminio. La versione Turbo viene dotata, per la prima volta, di un motore biturbo, che nel 1995 viene considerato il propulsore di serie con le più basse emissioni al mondo.

E, per la prima volta nell’industria automobilistica, i cerchi in alluminio a razze cave segnano un’ulteriore evoluzione della versione Turbo a trazione integrale. Per gli amanti delle vetture sportive veloci, Porsche costruisce la 911 GT2.

Il nuovo elemento estetico introdotto con la 911 Targa era un tettuccio in vetro scorrevole dietro al lunotto. Ma gli irriducibili appassionati Porsche continuano ad apprezzare la 993 principalmente perché la versione prodotta dal 1993 al 1998 è l’ultima della serie 911 con motore raffreddato ad aria.
Tipo 996 (1997)
Il raffreddamento a liquido
La grande svolta nella storia 911: la Tipo 996, prodotta dal 1997 al 2005, era una 911 completamente nuova che, tuttavia, non aveva perso il carattere tipico di un classico. Come novità assoluta, questa prima generazione sarà spinta, per la prima volta, da un motore boxer raffreddato ad acqua che, grazie alla tecnica a quattro valvole, sviluppa 300 CV e annuncia una nuova tendenza in tema di emissioni, acustica e consumi.

Il design è una nuova interpretazione della classica linea 911 e stabilisce un basso valore di Cx pari a 0,30. Lo stile della 996 è anche il risultato del concetto di similitudini con il modello di successo Boxster. La caratteristica principale: il gruppo ottico frontale con indicatori di direzione integrati, inizialmente criticato e poi spesso copiato da altri costruttori. Un abitacolo completamente rinnovato che accoglie il guidatore.

E un comfort di guida abbinato alle tipiche caratteristiche sportive svolge un ruolo importante. Grazie a numerose nuove versioni, Porsche avvia con la 996 un’offensiva di prodotto mai vista prima.

A partire dal 1999, il fiore all’occhiello della gamma è rappresentato dalla 911 GT3, che perpetua la tradizione della Carrera RS. Dall’autunno del 2000, la 911 GT2 viene offerta come vettura supersportiva dotata, per la prima volta di serie, dell’impianto frenante in carboceramica.
Tipo 997 (2004)
Classica e moderna
Nel luglio 2004, il momento è finalmente giunto: con la 911 Carrera e la 911 Carrera S, Porsche presenta una nuova generazione 911, denominata serie 997. Il gruppo ottico frontale ovale in vetro chiaro con luci supplementari evoca il tradizionale design della 911.

Eppure, la 997 non convince solo per il design ma anche per le prestazioni: il motore boxer da 3,6 litri della Carrera sviluppa inizialmente 325 CV e il nuovo motore da 3,8 litri della Carrera S addirittura 355 CV. Anche il telaio, che nella Carrera S era dotato di serie del Porsche Active Suspension Management (PASM), viene rielaborato in modo radicale.

Nel 2006, Porsche presenta una nuova 911 Turbo: la prima auto di serie con motore a benzina dotata di turbocompressore con turbina a geometria variabile (VTG). Dopo un restyling nell’autunno del 2008, la 997 guadagna ulteriore efficienza grazie all’impiego dell’iniezione diretta (DFI) e del cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK). Mai, prima di allora, era stata dedicata tanta attenzione alla personalità di una 911.

Carrera, Targa, Cabriolet, trazione integrale e posteriore, Turbo, GTS, modelli speciali e versioni stradali delle vetture da corsa GT: la famiglia 911 comprende ormai 24 versioni.
Tipo 991 (2011)
La maturità
La vettura sportiva denominata 991 rappresentava l’evoluzione tecnologica più importante nella storia di questa serie. Standard di riferimento nella sua categoria, questa generazione 911 innalza ulteriormente il livello di performance ed efficienza. Un telaio completamente riconfigurato e dotato di nuovo passo, la carreggiata più larga, gli pneumatici maggiorati e l’abitacolo ottimizzato sotto il profilo ergonomico regalano un piacere di guida ancora più sportivo e confortevole.

Da un punto di vista tecnico, la 911 incarna perfettamente il principio Porsche Intelligent Performance: consumi ulteriormente ridotti e potenza ancora più elevata. Un risultato ottenuto con il downsizing della cilindrata a 3,4 litri nel modello base Carrera (ma con cinque CV in più rispetto alla 997/II) e l’impiego della struttura ibrida (acciaio/alluminio), che portò a una netta riduzione del peso. Altre novità: il Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC) e il primo cambio manuale al mondo a sette marce.

Anche il design della 991 guadagna grande fama: la silhouette piatta e filante, le superfici tese e i dettagli progettati con precisione rendono anche la settima generazione della Porsche 911 Carrera inconfondibilmente una 911 che, ancora una volta, stabilisce nuovi standard nel design automobilistico.

Concorso fotografico
"50 anni di 911".

La scelta è compiuta. Questi sono i vincitori del concorso fotografico. Congratulazioni!

Che si tratti di interni, esterni o dettagli particolari presenti solo nella sua 911, ci ha mostrato i lati più belli della sua Porsche e i fan di Porsche in tutto il mondo hanno deciso. Questi sono i vincitori del concorso fotografico:

1. Ingo Brockmann, 911 SC Cabriolet, Germania
2. Yousef Yahya Algahtani, 911 GT3 (997), Arabia Saudita
3. Jan Wittig, 911 Carrera (993), Germania


Moltissime immagini, ma solo 3 vincitori, forse troppo pochi per tutto l'entusiasmo mostrato per la Porsche 911. Per questo motivo abbiamo deciso di lanciare un altro concorso fotografico professionale in modo da decretare qual è, secondo noi, la migliore immagine della galleria. Il premio della giuria di Porsche AG va all'immagine di Luigi Ferrante, Porsche 911 Coupé, Italia.

Si tenga forte! Presto le presenteremo le foto esclusive del vincitore del concorso fotografico professionale. Potrà vedere tutte le fotografie del concorso nella galleria di immagini della 911.

50 Anni Porsche 911

Roadshow 2013

Chiudi
Tour mondiale 911: Vettura e galleria
Anno Modello: 1967
Colore: beige (vernice originale)
Cilindrata: 1.966 ccm
Potenza: 130 CV
Motore: boxer a 6 cilindri
Prima immatricolazione: settembre 1966
Chilometraggio: 70.874 km

Qui può vedere i momenti salienti del tour dell'anniversario:
Facebook galleria
50 Anni Porsche 911, Pebble Beach
14.08. – 18.08.2013
Il "Concours d'Elegance" di Pebble Beach è il concorso di bellezza più famoso a livello mondiale per le automobili classiche di pregio. Quest'anno si è tenuto dal 14 al 18 agosto. Le immagini del nostro tour mondiale per i 50 anni della 911 sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
50 Anni Porsche 911, Los Angeles
22.11.2013
A fine anno si è tenuto a Los Angeles il salone dell'automobile "L.A. Motor Show". Le immagini del salone sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
USA Porsche Parade
23.06. – 29.06.2013
Anche quest'anno Traverse City, in Michigan, è stata per una settimana la capitale di Porsche negli Stati Uniti. Dal 23 al 29 di giugno la 58ma Porsche Parade ha suscitato grande clamore nella metropoli americana. Le immagini di questo evento sono visibili all'indirizzo porsche.com/classic.
WEC, Sao Paolo
01.09.2013
Il campionato mondiale di Endurance FIA si è tenuto l'1 settembre all'Autódromo José Carlos Pace, in Brasile. Le immagini di questo evento sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
50 anni 911: "Jubilé 911", Francia
27.09 - 28.09.2013
Le immagini dell’evento sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
Festival of Speed, Goodwood
11.07. - 14.07.2013
Il "Festival of Speed" di Goodwood quest'anno si è tenuto dall'11 al 14 luglio. Si tratta della manifestazione di Motorsport più grande al mondo nel suo genere. Le immagini del "Festival of Speed" sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
Salone Retromobile Classic, Parigi
06.02.2013 - 10.02.2013
Il Museo Porsche, il reparto Porsche Classic del Centro Porsche Vélizy e i Porsche Club francesi hanno festeggiato i 50 anni della Porsche 911. Il salone Retromobile Classic si è tenuto a Parigi dal 6 al 10 febbraio. Le immagini della manifestazione sono visibili all'indirizzo porsche.com/classic.
Salone dell'Auto di Ginevra
12.03. – 17.03.2013
Il Salone internazionale dell'Automobile di Ginevra è una delle principali fiere automobilistiche d'Europa. Quest'anno si è tenuto dal 12 al 17 marzo. Le immagini del salone dell'automobile sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
Techno Classica, Essen
10.04. – 14.04.2013
La più grande fiera automobilistica del mondo per le vetture d'epoca, classiche e di prestigio, il Motorsport, i ricambi e il restauro si è tenuta dal 10 al 14 aprile 2013 ad Essen. Le immagini di questo evento sono visibili all'indirizzo porsche.com/classic.
AvD Oldtimer Grand Prix, Nürburgring
09.08. – 11.08.2013
Nell'agosto 2013 numerosi appassionati di corse provenienti da tutta Europa si sono dati appuntamento al circuito del Nürburgring per vedere in azione vetture da corsa e sportive. L'AvD-Oldtimer-Grand-Prix si è tenuto dal 9 all'11 agosto 2013. Le immagini di questo evento sono visibili all'indirizzo porsche.com/classic.
Mostra speciale "50 Anni Porsche 911", Stoccarda”
04.06. – 29.09.2013
Il Museo Porsche ha festeggiato il 50° anniversario della 911 con un'esposizione speciale dal 4 giugno al 29 settembre. Le immagini dell'esposizione sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
Retro Classics, Stoccarda
07.03. – 10.03.2013
La fiera di auto d'epoca Retro Classics, conosciuta in tutto il mondo, si è tenuta dal 7 al 10 marzo 2013 nella zona fieristica di Stoccarda, presso l'aeroporto. Le immagini di questo evento sono visibili all'indirizzo porsche.com/classic.
Museo Calendario dell'Avvento, Stoccarda
01.12. – 24.12.2013
Il globetrotter è tornato a casa, esposto nella mostra permanente del Museo Porsche.
Fascination Porsche, Shanghai
14.06. – 16.06.2013
Porsche Cina ha organizzato la "Giornata delle porte aperte" a Shanghai. Le immagini del nostro tour mondiale per i 50 anni della 911 sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
WEC, Fuji
20.10.2013
Il campionato mondiale di Endurance FIA si è tenuto il 20 ottobre sul Fuji Speedway, in Giappone. Le immagini del campionato sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
50 Anni Porsche 911, Sydney
15.09. – 20.09.2013
Porsche Cars Australia ha festeggiato i "50 anni della Porsche 911" a Sydney. Le immagini del nostro tour mondiale per i 50 anni della 911 sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
Parata di Mosca
02.05. – 06.05.2013
Porsche Russia ha festeggiato i "50 anni di Porsche 911" con una sfilata per le vie del centro di Mosca. Le immagini del nostro tour mondiale per i 50 anni della 911 sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.
Concerto per l'anniversario 50 anni 911, Taipei
19.05.2013
A Tapei, a metà maggio, un singolare raduno di 76 Porsche 911 ha disegnato la cifra "50" – accompagnato da uno speciale concerto della soprano Renée Fleming alla National Concert Hall la sera del 19 maggio. Le immagini del concerto per l'anniversario 50 anni 911 sono disponibili nella nostra galleria di Facebook all'indirizzo facebook.com/porsche.

  • Tour mondiale 911 del 2013
    Il fiore all'occhiello del Marchio Porsche compie 50 anni: unitevi a noi per seguire una 911 originale del 1967 nel suo tour celebrativo attraverso 5 continenti. In veste di ambasciatrice del Marchio Porsche, sarà presente in varie manifestazioni internazionali, fiere, rally storici ed eventi legati al Motorsport organizzati per l’occasione.
  • Presenza di Porsche Classic
    Vivete l'esperienza Porsche Classic e ammirate alcune delle nostre più belle auto storiche ai motor show e agli eventi.
Tour mondiale 911:
Vettura e galleria
polariod world tour 2013
50 Anni Porsche 911, Pebble Beach
50 Anni Porsche 911, Los Angeles
Porsche Parade, Traverse City
WEC, San Paolo
50 anni 911: "Jubilé 911", Francia
Festival of Speed, Goodwood
Salone Retromobile Classic, Parigi
Salone dell'Auto di Ginevra
Techno Classica, Essen
AvD Oldtimer Grand Prix, Nürburgring
Mostra speciale "50 Anni Porsche 911", Stoccarda
Retro Classics, Stoccarda
Calendario dell'Avvento, Stoccarda
Fascination Porsche, Shanghai
WEC, Fuji
50 Anni Porsche 911, Sydney
Porsche Parade, Mosca
50 anni 911, Taipei

Porsche Classic

Oltre il 70% di tutte le vetture Porsche costruite finora è ancora in circolazione.

Porsche Classic è sinonimo di manutenzione, restauro, ricambi originali e letteratura tecnica per la vostra Porsche Oldtimer.

Perché alcune leggende meritano un’assistenza particolare.

Porsche Classic si prende cura di tutte le vetture Porsche la cui produzione è cessata almeno 10 anni fa. In breve: 356, 914, 959 e 911, inclusa la Tipo 964, e 993, oltre a tutte le vetture Porsche quattro e otto cilindri omologate per la circolazione su strada quali 924, 928, 944 e 968.
Per saperne di più
Contattate Porsche Classic
Non esitate a inviarci la vostra richiesta via e-mail: classic-service@porsche.de
La nostra sfida: farla tornare come nuova. Preservandone il carattere.
Vivete due restauri spettacolari di una classica Porsche 911:Rivivete la passione911 Targa (1969)
Officina Classic.
Tolleranza zero: niente è lasciato al caso. La qualità, noi, non la prendiamo alla leggera.
L’obiettivo principale di Porsche Classic è la conservazione e la cura delle vetture Porsche storiche. L’esperienza decennale maturata nella gestione di queste Oldtimer fa di noi il vostro partner competente nel servizio, nella riparazione e nel restauro delle vetture Porsche di serie.
Perché le nostre parti di ricambio si chiamano originali?
Perché sono insostituibili.
Porsche Classic lavora costantemente per colmare le eventuali lacune del programma delle parti di ricambio.
Attualmente sono disponibili circa 35.000 parti di ricambio Classic e l'inventario è costantemente monitorato e aggiornato.
Chiudi