HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Porsche Stability Management (PSM)

Boxster S
Porsche Stability Management (PSM)

Porsche Stability Management (PSM)

Il Porsche Stability Management (PSM) è offerto di serie. Assicura automaticamente la stabilità della vettura in situazioni limite di guida dinamica. I sensori rilevano costantemente direzione di marcia, velocità della vettura, velocità d’imbardata e accelerazione trasversale. Da questi valori il PSM calcola l’effettiva direzione di marcia. Se questa si discosta dalla traiettoria ottimale, il PSM interviene con azioni mirate, frenando le singole ruote per stabilizzare la vettura.

In caso di accelerazioni su fondi stradali con diversi coefficienti di attrito, il PSM migliora la trazione grazie alle funzioni ABD (differenziale frenante automatico) e ASR (dispositivo antipattinamento). Per agilità e sicurezza più elevate. L’ABS integrato è ottimizzato in favore di brevi corse dei freni.

Desiderate una guida ancora più attiva? Il PSM può essere disattivato. Ma, per la vostra sicurezza, la vettura verrà stabilizzata anche a PSM disattivato in caso di frenata, se si trova nel campo di regolazione dell’ABS. Le funzioni ABS e ABD restano, comunque, costantemente attive.

Il PSM include anche: il sistema di regolazione coppia motrice in rilascio (MSR), il precaricamento dell’impianto frenante e l’assistente alla frenata d’emergenza. Se il guidatore rilascia l’acceleratore molto bruscamente, il PSM predispone con maggiore sollecitudine il sistema frenante: con il precaricamento dell’impianto frenante le pastiglie dei freni si appoggiano leggermente ai dischi freno per raggiungere più velocemente la massima potenza frenante. In caso di frenata brusca, l’assistente alla frenata d’emergenza interviene immediatamente garantendo la forza necessaria alla massima decelerazione.