HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

La lubrificazione a carter secco integrato 911 Turbo S Cabriolet

Porsche 911 Turbo S Cabriolet - La lubrificazione a carter secco integrato

La lubrificazione a carter secco integrato

Più potenza e consumi ridotti. Una contraddizione, ma solo apparente. Basta trovare il coraggio di mettere in discussione le regole.

Ad esempio, con l’impianto di aspirazione ad espansione dei modelli 911 Turbo. Nel tradizionale impianto di aspirazione a risonanza vale il principio: più aria, più potenza. Quindi, l’effetto di compressione viene sfruttato nel sistema di aspirazione per comprimere la maggiore quantità di miscela aria-carburante nei cilindri. Lo svantaggio: comprimendosi l’aria si riscalda. La miscela non viene accesa efficacemente.

L’impianto di aspirazione ad espansione ribalta completamente questo funzionamento. Grazie ad una geometria diversa da quella dell’impianto di aspirazione tradizionale: il condotto di distribuzione è più lungo e con diametro ridotto, mentre i condotti di aspirazione sono più corti. Sfrutta quindi le vibrazioni d’aria in maniera diversa: invece della fase di compressione, prima della camera di combustione si utilizza la fase di espansione poiché l’aria, espandendosi, si raffredda. Il risultato: la miscela nella camera di combustione è più fredda e può quindi essere accesa con maggiore efficacia.

Con l’espansione arriva meno aria nei cilindri. Ma un leggero innalzamento della pressione di sovralimentazione compensa questo effetto. Intercooler ottimizzati contrastano il riscaldamento dell’aria dovuto alla maggiore pressione di alimentazione.

La potenza più elevata non è assicurata da una maggiore quantità d’aria, ma da aria più fredda. Il risultato: un rendimento del motore nettamente migliore e un aumento della potenza. Ma anche consumi ridotti con carichi e regimi elevati.

Identità 911

Il design dell’esterno

Il design degli interni

La tecnica

Idea

I motori

Turbine a geometria variabile (VTG)

Il sistema VarioCam Plus

La lubrificazione a carter secco integrato

Misure per aumentare l’efficienza

Porsche Doppelkupplung (PDK)

Veleggiare

Porsche Traction Management (PTM)

Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus)

Pacchetto Sport Chrono

Sistema supporti motore attivi

Il telaio

Porsche Active Suspension Management (PASM)

L’asse posteriore sterzante

I cerchi + RDK

Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC)

Porsche Active Aerodynamics (PAA)

Il sistema d’illuminazione

Impianto frenante

La struttura

Gli airbag

Porsche Stability Management (PSM)

Sicurezza Cabriolet

Gli interni

Volanti

La strumentazione

Sedili

Il vano bagagli

Sistemi di assistenza

Ulteriori equipaggiamenti comfort

Il Porsche Communication Management (PCM) incluso modulo di navigazione

BOSE® Surround Sound-System

Burmester® High-End Surround Sound-System

La capote

L’aletta frangivento elettrica

La depurazione dei gas di scarico

Consumi e recycling

Il carburante

Acustica