HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

I motori

911 Targa 4S

I motori

Consumi/Emissioni* 911: Ciclo urbano l/100 km 18,9-11,3; Ciclo extraurbano l/100 km 8,9-6,6; Ciclo combinato l/100 km 12,4-8,2; Emissioni di CO2 g/km 289-191.

Il motore è una peculiarità della 911 sin dal 1963. I nuovi modelli 911 Targa 4 sono dotati di motore a 6 cilindri in configurazione boxer, posizionato a sbalzo posteriormente. Performance ed efficienza non sono in contrapposizione ma formano una sintesi perfetta. Solo così, infatti, la potenza aumenta, mentre i consumi e le emissioni di CO2 diminuiscono.

L’idea intelligente alla base di questo risultato? Tecnologie efficienti come la funzione automatica Start-Stop o l’iniezione diretta (DFI).

Il fattore peso: i motori sono realizzati in costruzione leggera. La struttura leggera, ma rigida, consente di ridurre i consumi garantendo una lunga durata.

Entrambi i motori dispongono del VarioCam Plus, un concetto di motore «2 in 1» che regola gli alberi a camme di aspirazione e comanda l’alzata delle valvole di aspirazione. Per offrire un’accelerazione immediata, eccezionale silenziosità di marcia e valori di potenza straordinari a fronte di consumi ridotti.

Il motore da 3,8 litri della 911 Targa 4S.

Nel modello S i numeri parlano da soli: motore boxer da 3,8 litri, 294 kW (400 CV) a 7.400 giri/min e coppia massima di 440 Nm raggiungibile a 5.600 giri/min. Con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), opzionale, la nuova 911 Targa 4S accelera da 0 a 100 km/h in soli 4,6 secondi e raggiunge una velocità massima di ben 294 km/h.