HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Porsche Stability Management (PSM) 911 Carrera 4

Porsche 911 Carrera 4 - Porsche Stability Management (PSM)
Illustrazione: 911 Carrera 4S

Porsche Stability Management (PSM)

Tutti i modelli 911 Carrera dispongono, di serie, del Porsche Stability Management (PSM) ulteriormente sviluppato: un sistema di regolazione automatica per stabilizzare la vettura in condizioni limite di guida dinamica. I sensori rilevano costantemente: direzione di marcia, velocità della vettura, velocità d’imbardata e accelerazione trasversale. Da tali valori il PSM calcola l’effettiva direzione di marcia. Se questa si discosta dalla traiettoria ottimale, il PSM interviene con azioni mirate, frenando le singole ruote per stabilizzare la vettura.

In caso di accelerazioni su fondi stradali a diverso coefficiente di attrito, il PSM migliora la trazione grazie alle funzioni ABD (differenziale frenante automatico) e ASR (dispositivo antipattinamento). Nella modalità SPORT PLUS del pacchetto opzionale Sport Chrono, il PSM interviene in ritardo, lasciando ulteriore spazio di manovra al guidatore.

Desiderate una guida ancora più sportiva? Il PSM può essere disattivato. Per la vostra sicurezza si riattiva automaticamente in caso di brusca frenata o se almeno una ruota anteriore (nella modalità SPORT PLUS entrambe le ruote anteriori) si trova nel campo di regolazione dell’ABS. Le funzioni ABS e ABD restano comunque costantemente attive.

In breve: il PSM offre sicurezza e stabilità di guida elevate, oltre alla consueta agilità. Un’altra apparente contraddizione. Un altro frammento d’identità Porsche.