HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Il design dell’esterno 911 Carrera 4 Cabriolet

Porsche - Il design dell’esterno
Illustrazione: 911 Carrera 4, 911 Carrera S Cabriolet

Il design dell’esterno

Consumi/Emissioni* 911 modelli: Ciclo urbano l/100 km 18,9-11,3; Ciclo extraurbano l/100 km 8,9-6,6; Ciclo combinato l/100 km 12,4-8,2; Emissioni di CO2 g/km 289-191.

Design e tecnica formano un’unità nella 911. A partire dal profilo. Il passo allungato aumenta la stabilità di guida e la dinamica in curva, gli sbalzi sono ridotti, la 911 appare compatta e agile.

Un’immagine d’insieme sportiva ribadita anche dall’altezza ridotta della vettura e dalla carreggiata allargata anteriormente, nei modelli 911 Carrera a trazione integrale di 44 mm posteriormente. Tutto questo che cosa comporta? Ancora più trazione e agilità, ad esempio.

Anche la silhouette è tipicamente 911. Come lo sviluppo. Esaminiamo i dettagli.

L’architettura della vettura, con carreggiata larga all’asse anteriore e una linea del tetto bassa, rende dinamico ed elegantemente sportivo il frontale della 911. Assicurando alla 911 Carrera un basso valore di Cx pari a 0,29.

I fari Bi-Xenon, di serie, dai contorni ovali e un look classico, mostrano un dettaglio tecnico rilevante: il funzionamento delle luci. Su richiesta sono disponibili i fari principali a LED incluso il Porsche Dynamic Light System Plus (PDLS+) con regolazione dinamica della luce in curva, regolazione del fascio di luce in base alla velocità e luci abbaglianti dinamiche. Gli indicatori di direzione, le luci diurne e di posizione, integrati nei moduli luce frontali separati, impiegano la tecnica a LED. Le linee spiccatamente filanti fanno da contrappunto a quelle dei fari principali. Assieme alle due prese d’aria integrate conferiscono alla 911 il suo look inconfondibile.

La parte posteriore presenta linee spigolose. Nel design, nel look e nell’effetto complessivo. L’impressione è generata dalle silhouette decisa e dalle sottili luci posteriori a LED che accentuano le linee orizzontali della coda. La fascia di raccordo luminosa dei modelli a trazione integrale rafforza questa impronta.

Inconfondibilmente Porsche: i terminali di scarico in acciaio legato. I modelli S hanno doppi terminali su entrambi i lati. Il largo spoiler posteriore è estraibile, per ridurre la portanza ad qualsiasi velocità e aumentare ulteriormente la stabilità di marcia.

I cerchi: i modelli 911 Carrera montano cerchi da 19 pollici e i modelli 911 Carrera S cerchi da 20 pollici, di serie. Le dimensioni maggiorate conferiscono alla 911 un’autorevolezza ancora più sportiva. Gli pneumatici con un’ampia superficie di rotolamento aumentano anche il comfort e la performance.

La scritta sulla parte posteriore svolge una funzione non meno importante: testimonia l’identita Porsche.