HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2012

Porsche Lipsia realizza l’anno migliore nella storia dell’aziendaAvviati tre turni di lavoro: produzione divisa per la prima volta in turno mattutino, pomeridiano e notturno

Stoccarda/Lipsia. Porsche Lipsia ha chiuso l’anno di maggiore successo dall’avvio della produzione. Da gennaio a dicembre 2011 lo stabilimento della Sassonia ha prodotto 93.838 vetture, di cui 62.004 Cayenne e 31.834 Panamera. “Siamo riusciti a incrementare la produzione del 47% rispetto all’anno precedente e ci aspettiamo una crescita anche nell‘esercizio in corso”, spiega Wolfgang Leimgruber, direttore di produzione della Dr. Ing. h.c. F. Porsche AG. Più di 2.400 clienti hanno ritirato di persona la propria Porsche a Lipsia, cogliendo l’occasione per affrontare il circuito di prova e l’impegnativo percorso off-road.

“Porsche Lipsia rappresenta una storia di successo in costante miglioramento fin dall’avviamento nel 2002. In media, circa 900 collaboratori sono impegnati a condurre sulla strada la Panamera e la Cayenne nel segno della migliore qualità. Per soddisfare la forte domanda, a partire da questa settimana prenderanno il via tre turni”, prosegue Leimgruber. Grazie all’aggiunta del turno della notte, a Lipsia saranno prodotte circa 500 vetture al giorno.

“Il 2012 inizia con il compito di adeguare l’organizzazione ai nuovi turni, adattando il nostro efficiente sistema logistico e gli altri reparti all’incremento delle unità prodotte. Inoltre, è necessario adibire lo stabilimento all’introduzione di una nuova serie, ampliando la fabbrica per la produzione della Cajun. Le cifre ci indicano una crescita”, afferma Siegfried Bülow, Presidente di Porsche Leipzig GmbH. Porsche ha investito oltre 500 milioni di euro per il potenziamento del sito produttivo sassone, che entro il 2013 diventerà un vero e proprio stabilimento completo di reparto verniciatura e assemblaggio carrozzeria. Il progetto Cajun comporterà la creazione di 1.000 nuovi posti di lavoro nella sede di Lipsia. L’assunzione e la formazione del nuovo personale rappresenta uno dei punti più importanti all‘ordine del giorno. “Siamo fortemente impegnati nella ricerca dei migliori professionisti disponibili nella regione, in Germania e a livello internazionale, riscontrando la tendenza di molti sassoni a riavvicinarsi dopo un periodo di lavoro e formazione all’estero. La nostra attenzione è rivolta soprattutto a personale specializzato nei settori qualità, assemblaggio carrozzeria e logistica. L’anno sarà impegnativo ed emozionante e si profilano valide ragioni per festeggiare”, aggiunge Bülow. Per celebrare il decimo anniversario dall’inizio della produzione, nel corso dell’anno lo stabilimento Porsche di Lipsia organizzerà una serie di eventi presso la propria sede e in città.

GO

Nota: il materiale fotografico è a disposizione dei giornalisti accreditati presso la banca dati Porsche all’indirizzo internet http://presse.porsche.de/.

2/2/2012