HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2010

Carrera Cup Italia a Imola, Balzan vince Gara 1Il campione in carica della serie ritrova la vittoria sul circuito del Santerno. Postiglione, secondo, ancora forte in classifica generale, Bonacini primo in Silver Class e decimo assoluto partendo dall’ultima posizione.

Imola (BO). Rivista per Gara 1 la griglia di partenza. La vettura di Alex Frassineti (Ebimotors – Porsche Haus Milano) è stata penalizzata dai Commissari Sportivi per una irregolarità nell’altezza da terra. Stessa sorte per il compagno di squadra, Alessandro Bonacini. Entrambi sono scattati dal fondo.

La temperatura elevata ed Alessandro Balzan sono stati i protagonisti di Round 7 della Carrera Cup Italia ad Imola. Il rodigino si aggiudicava la gara scattando in testa con la Porsche 911 GT3 Cup della Ebimotors – Centro Porsche Varese e da subito prendeva un buon margine su Vito Postiglione (Petricorse Motorsport), che chiudeva al secondo posto. Terzo al traguardo, dopo una gara costante, il reggiano Max Fantini (Ebimotors – Porsche Haus Milano), seguito da un altrettanto costante Massimo Monti (Antonelli Motorsport). Il quinto posto veniva conteso tra il pilota di casa, Christian Passuti (Antonelli Motorsport) e il romano Stefano Comandini (AB Racing). Protagonista nella top ten il rientrante Enrico Fulgenzi (Petricorse Motorsport), assente nella prova di Adria. La gara vedeva numerosi testacoda, come quello che arretrava Andrea Sonvico (Bonaldi Motorsport) dalla quarta all’ottava posizione. Il comasco riusciva poi a recuperare una posizione sul traguardo.

Nella Silver Class ancora un’affermazione del reggiano Alessandro Bonacini, nonostante la partenza dall’ultima fila: per lui già il secondo passaggio registrava la leadership fra le Carrera 911 MY 08-09, con il pilota della Ebimotors – Porsche Haus Milano che riusciva a passare incolume dal contatto tra Alex Frassineti e Massimo Giondi (Antonelli Motorsport). Sul secondo gradino del podio Silver il viterbese Gianluca Carboni (Petricorse Motorsport) e il milanese Federico De Nora (Bonaldi Motorsport).

“Era il risultato che ci voleva – commentava sul podio il vincitore Balzan – una gara davvero sofferta per il gran caldo. Sono comunque ancora attardato in classifica generale e il mio rivale Postiglione non sbaglia mai, ma ora proverò a mettergli un po’ di pressione”.

“Ho cercato di spingere al massimo fin dal primo giro – affermava il vincitore della Silver Class, Bonacini – quando ho visto che riuscivo ad evitare la confusione e a risalire, ho capito che ce l’avrei fatta. E’ stata la gara più bella che abbia mai corso”.

Dichiarazioni piloti e team manager

Nicola Bonaldi (Bonaldi Motorsport)
Stiamo lavorando molto bene, nonostante siamo partiti in ritardo con il programma di lavoro quest’anno. Le prestazioni si vedono sui tempi, infatti in qualifica siamo sempre vicini alla prima fila. Adesso ci manca di raccogliere il risultato.

Federico De Nora (Bonaldi Motorsport)
Corro da circa dieci anni, ma questa è la mia prima stagione completa nella Carrera Cup Italia, dove mi trovo molto bene. Ritengo che la Silver Class, in cui gareggio, sia la classe adatta alle mie aspettative. Sono terzo in classifica generale e questo grazie alla mia costanza, che a lungo termine paga.

Giorgio Piccioni (GDL Racing)
Rispetto alla passata stagione, che è stata la prima in Carrera Cup Italia, quest’anno le mie prestazioni sono migliorate. Sono molto contento della squadra e del team, mi trovo a mio agio sulla vettura nuova.

Classifica Assoluta Gara 1: 1. Balzan (Ebimotors – Centro Porsche Varese), 16 giri in 29’22”464; 2. Postiglione (Petricorse Motorsport) a 5”954; 3. Fantini (Ebimotors – Porsche Haus Milano) a 11”286; 4. Monti (Antonelli Motorsport) a 15”420; 5. Passuti (Antonelli Motorsport) a 20”315; 6. Comandini (AB Racing) a 21”941; 7. Sonvico (Bonaldi Motorsport) 21”941; 8. Fulgenzi (Petricorse Motorsport) a 48”325; 9. Rogari (AB Racing) a 56”113; 10. Bonacini (Ebimotors – Porsche Haus Milano) a 1’03”474.
Classifica Silver Class Gara 1: 1. Bonacini (Ebimotors – Porsche Haus Milano), 16 giri in 30’25”938; 2. Carboni (Petricorse Motorsport) a 18”110; 3. De Nora (Bonaldi Motorsport) a 58”890.
Giro più veloce: il n°6 di Balzan in 1’49”010, media 162, 117 km/h.

Domenica Gara 2 dalle 15.40. Entrambe le corse della Carrera Cup Italia saranno trasmesse in diretta tv su Nuvolari e Class Life/Class News (satellite e digitale terrestre), in chiaro sul web http://www.yalp.alice.it/. L’evento è in diretta web anche sul sito http://www.omnicorse.it/.

Comunicati, classifiche e fotografie sono reperibili nella sezione Motorsport sul sito: www.porsche.it/carreracup.

7/3/2010