HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2009

Debutto mondiale della nuova Porsche 911 Turbo all’ IAA di Francoforte.Performance intelligente: consumi ridotti, dinamica ancora più elevata.

Stoccarda. La Porsche AG colloca un nuovo modello top di gamma al vertice delle proprie vetture sportive. La nuova Porsche 911 Turbo associa importanti innovazioni tecniche ad un raffinato design. Tutte le principali caratteristiche di questa vettura sportiva ad elevate prestazioni sono state migliorate in modo significativo per renderla più parsimoniosa e leggera, ma al tempo stesso ancora più potente, veloce e dinamica. Grazie a queste proprietà, la nuova 911 Turbo si impone, ancora più decisamente di prima, sulle vetture concorrenti del suo segmento; sia in termini di consumi sia per quanto riguarda la dinamica di guida. Porsche presenterà per la prima volta al pubblico la nuova 911 Turbo al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte che si svolgerà dal 17 al 27 settembre prossimo.

Il cuore e la caratteristica principale di questa vettura, giunta ormai alla settima generazione, è il nuovo motore con cilindrata di 3,8 litri e potenza di 500 CV (368 kW). Questo propulsore completamente rinnovato dispone (per la prima volta in 35 anni di storia del turbo) di iniezione diretta (Direct Fuel Injection, DFI) e di turbocompressore con turbine a geometria variabile per motori a benzina: un’esclusiva Porsche. Come optional, il motore 6 cilindri è disponibile, per la prima volta, in combinazione con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a sette marce.

In alternativa al volante standard con tasti di selezione delle marce a scorrimento, le 911 Turbo con PDK possono essere equipaggiate anche di un nuovo volante a tre razze con paddle (optional). Solidali al volante, il paddle destro serve per salire di marcia, mentre quello sinistro per scalare. Con il Pacchetto Sport Chrono Turbo sia il volante con i paddle sia il volante di serie sono dotati di display integrati che segnalano l’attivazione del Launch Control e delle modalità Sport e Sport Plus. Il design dei display è differente sui due volanti.

L’abbinamento del PDK, dell’iniezione diretta (Direct Fuel Injection) e della sovralimentazione rende la nuova 911 Turbo una vettura con un livello di efficienza e prestazioni senza precedenti; inoltre, le emis-sioni di CO2, ridotte fino al 18% circa rispetto ai modelli precedenti, garantiscono alla nuova Porsche 911 Turbo una posizione di spicco nel proprio segmento di mercato. In base alla configurazione della vettura, questo nuovo modello consuma da 11,4 a 11,7 l/100 km, secondo i parametri EU5. Inoltre, diversamente dalla generale tendenza in questo segmento di mercato, i consumi della 911 Turbo si atte-stano, ancora più di prima, ben al di sotto del limite massimo stabilito dalla “Gas Guzzler Tax”, la sovrattassa applicata negli Stati Uniti sulle vetture con consumi elevati. E questo, sebbene la Turbo raggiunga i 100 km/h in 3,4 secondi, con una velocità massima di 312 km/h.

Ai futuri guidatori, la nuova 911 Turbo riserva una dinamica di guida ulteriormente migliorata. Le funzioni della trazione integrale attiva Porsche Traction Management (PTM) e del sistema di stabilizzazione della guida Porsche Stability Management (PSM), ulteriormente ottimizzati, sono supportate dal nuovo Porsche Torque Vectoring (PTV) disponibile come optional, che ripartisce in modo variabile la coppia fra le ruote posteriori, migliorando ulteriormente l’agilità e la precisione di sterzata, e assicurando un maggiore piacere di guida.

In Italia il prezzo base della Porsche 911 Turbo è di euro 148.032,00 (iva inclusa); della 911 Turbo Cabriolet è di euro 159.312,00 (iva inclusa).

GO

Nota: il materiale fotografico della nuova Porsche 911 Turbo è a disposizione dei giornalisti accreditati presso la banca dati

8/7/2009