HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2009

La Porsche più leggera: una roadster allo stato puro con motore centrale.La Boxster Spyder debutterà sul palcoscenico mondiale a Los Angeles


Stoccarda. La Porsche AG, introdurrà sul mercato una nuova versione top di gamma della Boxster: una roadster leggera a motore centrale debutterà sul palcoscenico mondiale agli inizi di dicembre al Motor Show di Los Angeles.

Con un peso di soli 1.275 kg, la Boxster Spyder è il modello più leggero dell'intera gamma di vetture Porsche. Inconfondibile al primo sguardo, questa nuova roadster a motore centrale incarna la forma più autentica e pura della vettura sportiva Porsche: leggera, potente, razionalmente scoperta e aerodinamicamente efficiente.

Grazie a questa formula, Porsche ha creato le vetture sportive da strada e da gara di maggior successo, dalla leggendaria 550 Spyder fino alla RS Spyder che, oggi, è vittoriosa protagonista nel Motorsport attuale.

Ora, la Boxster Spyder prosegue la filosofia innovativa Porsche grazie alla quale le caratteristiche tipiche della vettura omologata per l'uso su strada riflettono anche le esigenze espresse dai clienti Porsche. Questo nuovo modello sarà immesso sul mercato a febbraio 2010 e rappresenterà la terza versione della gamma Boxster accanto alla Boxster e alla Boxster S.

[+]
[+]

La nuova nata della famiglia Boxster si distingue nettamente, al primo sguardo, dalle altre roadster Porsche a motore centrale. Semplicemente perché la Boxster Spyder è stata concepita, in primo luogo, per la guida all'aria aperta. La capote slanciata e leggera, che si allunga verso la parte posteriore, è concepita esclusivamente per proteggere il guidatore e i passeggeri da sole, vento e pioggia. Quando è chiusa, il design della capote, in armonia con quello dei cristalli laterali molto stretti e dei due vigorosi rigonfiamenti nella parte posteriore, evoca le linee tese e filanti della Carrera GT.

Il peso ulteriormente ridotto rispetto alla Boxster S, il baricentro più basso e le sospensioni sportive completamente nuove contribuiscono a generare la corretta dinamica di guida della Boxster Spyder, riflettendo distintamente il look inconfondibile di questa vettura.

La Boxster Spyder monta un motore boxer a 6 cilindri da 3,4 litri con iniezione diretta di benzina (Direct Fuel Injection - DFI) che trasferisce direttamente all'asse posteriore una potenza di 320 CV, 10 CV in più rispetto alla Boxster S.

Dotata del cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) e del pacchetto Sports Chrono, la nuova Boxster Spyder, grazie al Launch Control, accelera da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. Inoltre, con il PDK opzionale, i consumi sono pari a soli 9,3 litri per 100 chilometri secondo il NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo). La velocità massima è di
267 km/h a capote aperta.

[+]
[+]

Il concetto base dello sviluppo di tutta la gamma Boxster si ispira alla leggendaria 550 Spyder costruita nel lontano 1953: anche questi modelli, infatti, sposano il fondamentale principio roadster di motore centrale, peso ridotto, filosofia fedele alla tradizione e straordinaria agilità per regalare un'esperienza di guida senza compromessi.

La 550 Spyder è stata la prima vettura sportiva prodotta a Stuttgart-Zuffenhausen ad essere sviluppata specificamente per l'impiego in pista ed omologata anche per l'uso su strada. Nel periodo in cui è stata prodotta, questa Spyder straordinaria dal peso di soli 550 kg si aggiudicò numerose vittorie in pista e nelle gare su strada, particolarmente popolari all'epoca.

La 550 Spyder è stata seguita da altre Porsche Spyder di grande successo come la 718 RS 60 nel 1960.

Nel 2004 e 2008 Porsche ha dedicato un'edizione speciale limitata della Boxster contrassegnata dalla sigla Spyder in omaggio a questa vettura sportiva leggendaria. Rispetto alla Boxster e alla Boxster S, la nuova Boxster Spyder si presenta come un modello di serie, ma particolarmente evoluto e completamente rinnovato.

L'introduzione sul mercato mondiale della nuova Porsche Boxster Spyder è prevista a febbraio 2010. In Italia sarà venduta al prezzo di
64.872,00 Euro (IVA inclusa).

[+]

GO

Nota: Il materiale fotografico relativo alla Boxster Spyder è a disposizione dei giornalisti accreditati presso la banca dati Porsche all'indirizzo internet http://presse.porsche.de/. Il video footage si potrà scaricare dal sito http://www.thenewsmarket.com/porsche.

11/5/2009