HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2008

Carrera Cup Italia, Boldrini show al Mugello.Pole e vittoria in gara 1 per il campione umbro nella intensa giornata di gare al Mugello.

Pole e vittoria in gara 1 per il campione umbro nella intensa giornata di gare al Mugello. Andrea Boldrini è il terzo vincitore differente in tre gare, mettendo in riga Andrea Sonvico e Luca Rangoni. Passuti primo di Classe ‘07

Scarperia (FI). La Carrera Cup Italia anima il fine settimana motoristico all’autodromo del Mugello. Trentasei piloti sono scesi in pista oggi con le 911 GT3 Cup a dar vita al secondo appuntamento di campionato. All’esordio il piacentino Loris Ruggi con la GDL Racing.
Voglia di riscatto, voglia di tornare al vertice della serie, è il leit motiv che muove lo spirito dei piloti che a Misano, gara precedente, non sono riusciti ad esprimersi al meglio. Andrea Boldrini soprattutto, il campione in carica del Centro Porsche Padova è pronto al riscatto annunciandosi nelle prove libere, Massimo Monti, primo leader della generale, controlla.

Nella sessione unica delle qualifiche emergono le qualità dei singoli e di coloro che osano. I distacchi si misurano in centesimi tra un pilota e l’altro. Boldrini firma la Pole Position, staccando il tempo record in 1’55”738 in soli tre giri nei primi minuti del turno. L’umbro è l’unico a scendere sotto il muro del 1’56”, ma Mauro Massironi con 1’56”053 lo insidia a meno di quattro decimi. Il lombardo della Ebimotors Porsche Haus ha trovato il guizzo giusto negli ultimi momenti della sessione, primo di un pugno di giovani esponenti del monomarca di Porsche Italia che sono riusciti ad inserirsi nelle restanti piazze sino alla quinta. Terzo tempo, infatti, è quello di Andrea Sonvico della GDL a meno di un decimo, cui seguono Nicolò Nalio, Antonelli Motorsport e Luigi Ferrara con la vettura della Ebimotors Porsche Haus. Nono tempo per Christian Passuti, primatista della Classe ’07 con la 911 GT3 Cup della Antonelli Motorsport con un secondo e otto di vantaggio su Alessandro Baccani, fiorentino portacolori della Rangoni Motorsport in gran lotta con il maceratese Luigi Francucci della Drive Technology.
Classifiche Prove di Qualificazione: 1. Boldrini (Centro Porsche Padova) in 1’55”738; 2. Massironi (Ebimotors Porsche Haus) a 0”315; 3. Sonvico (GDL Racing) a 0”416; 4. Nalio (Antonelli Motorsport) a 0”513”; 5. Ferrara (Ebimotors Porsche Haus) a 0”584; 6. Rangoni (Centro Porsche Brescia) a 0“591; 7. Villa (GDL Racing) a 0”656; 8. Mastronardi (Centro Porsche Torino) a 0”685; 9. Passuti (Antonelli Motorsport ’07) a 0”779; 10. Montin (Bonaldi Motorsport) a 0”798.

Gara 1 è Boldrini show. Parte a razzo dalla Pole Position e fa segnare il giro più veloce, poi attende qualche tornata per dar modo alla vettura preparata dal Centro Porsche Padova di bilanciarsi, quindi allunga decisamente. Andrea Boldrini vince con un buon margine di sicurezza, 1”2 sull’ottimo Andrea Sonvico che punta ad ottenere quanti più punti possibile con la vettura della GDL Racing. Il lariano resiste nel finale di gara agli attacchi di un Luca Rangoni che, dopo aver stravolto l’assetto della 911 GT3 Cup del Centro Porsche Brescia poco prima dello start, prima supera Mauro Massironi, quindi un coriaceo Luigi Ferrara. Proprio il pugliese della Ebimotors Porsche Haus ha il pregio e la costanza di non mollare mai e tornare più volte sugli scarichi del bolognese, chiudendo al quarto posto davanti al compagno di squadra Massironi, quinto al traguardo. Christian Passuti è nono all’arrivo, ma avrebbe potuto raccogliere ben di più del primato tra le “07”. Con la vettura schierata dalla Antonelli Motorsport il bolognese lotta contro Massimo Monti, della BM Autosport, che lo precede sotto la bandiera a scacchi.

Classifica Assoluta Gara 1. : 1. Boldrini (Centro Porsche Padova) 16 giri in 31’54'502 alla media oraria 157.801 Km/h; 2. Sonvico (GDL Racing) a 1”716; 3. Rangoni (Centro Porsche Brescia) a 2”045; 4. Ferrara (Ebimotors Porsche Haus) a 2”270; 5. Massironi (Ebimotors Porsche Haus) a 2”559; 6. Villa (GDL Racing) a 6”904; 7. Montin (Bonaldi Motorsport) a 8”312; 8. Monti (BM Motorsport) a 10”626; 9. Passuti (Antonelli Motorsport ’07) a 11”005; 10. Anapoli (Bonaldi Motorsport) a 11”474. Giro più veloce: il 2. in 1’57”826 alla media 160.253 Km/h
Classifica Gara 1, Classe ’07: 1. Passuti (Antonelli Motorsport ’07) in 32’05”507; 2. Giannoni (Bonaldi Motorsport) a 25”446; 3. Ciato (Centro Porsche Brescia) a 26”923; 4. Proietti (Scuderia Star Service) a 58”201; 5. Paletto (GDL Racing) a 58”321

5/10/2008