HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2007

Autori in gara per gli “amici del Teatro Comunale di Ferrara”.Un incontro conviviale davvero speciale con la stampa e gli “amici del Teatro Comunale di Ferrara”.

Un incontro conviviale davvero speciale quello che si terrà il prossimo 11 ottobre con la stampa e gli “amici del Teatro Comunale di Ferrara”.

I partecipanti alla serata saranno spettatori di una singolare sfida creativa tra i vincitori delle scorse edizioni di Tiro Rapido, Giro Rapido e Volo Rapido.

Si terrà giovedì 11 ottobre, sulla platea del Teatro Comunale di Ferrara, una cena dal gusto decisamente speciale: quello per la cultura e l’amore per la città di Ferarra. Una cena singolare alla quale parteciperanno imprenditori del ferrarese, giornalisti per rilanciare il progetto “Club degli amici del Teatro Comunale di Ferrara”, promosso più di un anno fa da Porsche Italia, dal Centro Porsche Bologna  e dal Teatro Comunale di Ferrara. Il progetto si propone di avvicinare il mondo economico locale e non, alle attività e alla vita dell’ente culturale.

La cena sarà preceduta da un’altrettanto singolare sfida letteraria: i vincitori delle “tenzoni” creative ideate e realizzate da Porsche Italia in collaborazione con la sua rete di concessionari e altri partner (Tiro Rapido, Giro Rapido e Volo rapido), si cimenteranno nella composizione di un microdramma in 911 battute. Lo scritto sarà interpretato da attori professionisti del Teatro tra una portata e l’altra; la giuria composta dagli invitati presenti alla cena, da Mauro Zola (De Agostini Periodici) e da Pier Paride Tedeschi, caporedattore di Psychologies.

In un momento di talk show con i presenti, verranno inoltre presentati alla stampa e ai presenti le ultime due antologie dei migliori racconti realizzati dai partecipanti alle sfide di Porsche: Tiro Rapido 2006 e Volo Rapido 2007.

Gustosa anteprima  nazionale sarà anche la presentazione de “Il senso del dolore. L’inverno del commissario Ricciardi” ad opera di Maurizio De Giovanni, vincitore nel 2005 di Tiro Rapido e oggi scrittore affermato.

In questo contesto di impegno culturale, gioco e convivialità verrà introdotta anche la nuova formula della seconda edizione di Volo Rapido che si svolgerà da marzo a luglio del prossimo anno in 13 città italiane; unico limite alla libera fantasia dei futuri  aspiranti scrittori non sarà più il solo tempo (356 i minuti a disposizione), ma anche un numero prestabilito di battute: 2986.

10/9/2007