HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2007

A Vallelunga il secondo atto della Carrera Cup Italia.Il campionato di Porsche Italia entra nel vivo.

Entra nel vivo il campionato di Porsche Italia. All’autodromo romano di Vallelunga le Porsche 911 GT3 Cup sabato 21 e domenica 22 aprile catalizzeranno l’attenzione con le attraenti sfide sportive sul filo dei duecento chilometri orari. Attori protagonisti i ventitrè piloti iscritti. Gianluca De Lorenzi, Stefano Comandini e Andrea Delorenzi tenteranno l’allungo al vertice della classifica generale.

Padova. Torna di scena la Carrera Cup Italia. Sabato 21 e domenica 22 aprile sarà l’autodromo di Vallelunga ed il Gran Premio Campagnano a tingersi del più puro spirito sportivo Porsche, ospitando il secondo round del campionato ideato da Porsche Italia e Porsche Motorsport, promosso dalla Casa madre in concerto con Aci Sport.

Come all’autodromo di Adria, la Carrera Cup Italia a Vallelunga non deluderà gli appassionati. La storia Porsche è costellata di trionfi e grandi numeri ed anche l’evento in chiave tricolore che ruota attorno al gesto tecnico e sportivo delle 911 GT3 Cup non mancherà di affermare l’assioma. La serie monomarca delle gran turismo in livrea 997 si riproporrà con ventitrè piloti - il milanese Daniele Campanello per il Centro Porsche Erre Esse di Torino ed il ventenne monegasco Cedric Sbirazzuoli per la Scuderia AB Motorsport esordiranno nella serie – offrendo lo spettacolo dei duelli in pista e le prestazioni velocistiche esibite dai sei cilindri boxer in grado di erogare quattrocento e più cavalli di adrenalinica potenza, perfettamente scaricati sull’asfalto dalle prestanti gomme Michelin.

Le prime due gare sulla pista rodigina hanno evidenziato l’affidabilità e le doti velocistiche espresse dalle 911 GT3 Cup, sottoposte a probanti e fisiche perfomance derivanti dagli accesi duelli tra i piloti, il tutto racchiuso nel contesto di avvincenti competizioni sul tracciato di Adria. Non accadeva da anni, eppure anche gli spalti dell’autodromo sono stati occupati da centinaia di persone che si sono appassionate salutando con applausi sinceri le vittorie di Gianluca De Lorenzi della G2 Racing e Andrea Delorenzi della Ebimotors Porsche Haus. I piloti che per primi hanno impresso i loro nomi nell’albo d’oro del campionato.

Sarà una serie combattuta la Carrera Cup Italia, lo dicono le cronache e le statistiche. Le prestazioni dei singoli segnalano l’omogeneità dei risultati. Il ravennate De Lorenzi e l’emiliano Delorenzi saranno carichi a mille e pronti a firmare altri trionfi dopo Adria, dovranno prestare però  attenzione al romano Stefano Comandini – Centro Porsche Roma -, due volte sul podio e ottimo secondo assoluto nella generale. Il trio di esperti driver giocherà ancora all’attacco puntando alla fuga, ma alle loro spalle pungolano le stelle delle altre formazioni. Angelo Lancelotti – Centro Porsche Brescia - tira la rincorsa, guardandosi le spalle da Massimiliano Fantini – Ebimotors Porsche Haus -, Emanuele Moncini – Vieffecorse - e Andrea Boldrini – Centro Porsche Padova -. Tra i piloti in “erba” il comasco Andrea Sonvico – Centro Porsche Bergamo - è colui che si è messo maggiormente in evidenza per le doti velocistiche, mentre Andrea Ceccato – Ebimotors Porsche Haus - è andato a punti solamente in gara uno.

Di motori e benzine, pneumatici e assetti, traiettorie e staccate, punteggi e classifiche all’autodromo di Adria se n’è parlato tanto, anche in televisione. Riuscitissima la diretta TV su Nuvolari della seconda gara. Amabilmente ed abilmente condotta da Guido Schittone, la telecronaca ha completato il successo che ha avuto riscontro nelle case degli appassionati ed anche al Porsche Village, un dolce ed eccentrico meeting point capace di accogliere più di quattrocento persone la sola domenica. E tutto questo sarà ovviamente replicato a Vallelunga e nei restanti sei week end motoristici targati Porsche.

All’Autodromo "P.Taruffi" di Vallelunga la Carrera Cup Italia dividerà il palinsesto assieme al GT Open, l’Alfa 147 Cup, il Campionato Italiano Formula 3000 ed il Campionato Italiano Turismo a partire da sabato 21 aprile, giorno nel quale la serie monomarca Porsche affronterà i due turni di prove libere da trenta minuti ciascuno e l’unica sessione di qualifiche valide per lo schieramento di partenza. Domenica 22 aprile avranno svolgimento le due gare da ventotto minuti più un giro: la prima con start alle 10 del mattino, la seconda alle 15,15 con la diretta TV di Nuvolari sul canale 218 SKY.

Classifica Carrera Cup Italia

Dopo Round 1 e 2 ad Adria: 1 G. De Lorenzi 28; 2. Comandini 27; 3. A. Delorenzi 22; 4. Lancelotti 18; 5. Fantini 13; 6. Moncini 12; 7. Boldrini 10; 8. Ceccato 8; 9. Gulinelli 6; 10 Passuti 6; 11. Monforte 5; 12. Sonvico 5; 13. “Jolly” 2; 14 Blieninger 1

4/13/2007