HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2006

Terzo Raduno Nazionale Cayenne Porsche Natura&Avventura - Carso e Collio


Cinquantacinque equipaggi hanno sfidato il diluvio annunciato, partecipando alla terza edizione del raduno dedicato ai porschisti-fuoristradisti, una recente categoria di appassionati, diversa dai sodalizi più tradizionali, ma non meno convinta del marchio e tenace nell’impegno. Cornice dell’evento, ancora i “paesi dell’est”, modo simpatico di definire quelle terre di confine di una regione affascinante ed ospitale come il Friuli-Venezia Giulia.

La dolcezza del paesaggio del Collio, tra pendenze e vigneti, a contrastare l’asprezza morfologica del Carso, dove tra le rocce calcaree e le argille rosse vagano ancora i ricordi di guerre che hanno diviso popoli, che sono invece legati da secoli di tradizioni e dominazioni comuni.

Gradisca d’Isonzo ha ancora una volta offerto la base logistica, per la disponibilità delle autorità e le capacità operative del GFI Alpe Adria, un club di appassionati che ha fatto dell’organizzazione di raduni perfetti una ragione di vita.

Tra un diluvio e l’altro, strade panoramiche, sterrati e guadi, pozze fangose o anche solo piene d’acqua, per la gioia – quasi infantile – di sollevare grandi, innocui, spruzzi al passaggio delle gomme. Tratti di fuoristrada più impegnativo, alternati a soste corroboranti in cantine rinomate, e momenti di approfondimento culturale come le visite a Venzone ed a Cividale. Gastronomia e turismo, enologia e fuoristrada, passione e cultura, ottimi argomenti legati al marchio Porsche, per proseguire una lunga tradizione della Casa.

Tutta la gamma Cayenne rappresentata, dalle V6 alle Turbo S, con intere famiglie provenienti da tutta Italia, con festeggiamento di un paio di eventi particolari: come la coppia di sposini al primo anniversario di matrimonio, e la piccola Thea, che ha deciso di nascere dopo il primo giorno di raduno, costringendo i genitori ad una piccola variazione di programma. Prove di guida offroad notturna, sfide dirette con cronometro tra i paletti su fondo fangoso, passaggi trialistici al millimetro tra una porta “regolabile”, il tutto per creare una classifica e premiare tanti equipaggi nelle sale del Caffé degli Specchi, a Trieste, con musica dal vivo e le Cayenne schierate in Piazza Unità d’Italia – evento realmente unico, concessa per l’occasione – di fronte al mare.

Eccellente l’organizzazione dello staff di Porsche Italia, con il supporto della Regione Friuli-Venezia Giulia, Comune di Trieste, Michelin, Tecnica, Russiz Superiore, Nonino, Adler Thermae, Falkesteiner Spa & Resort, Dolmen Holiday & Health.  

9/20/2006