HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2006

Sorpasso nel FIA GT: Collard e Riccitelli al comando del GT2La Porsche 996 GT3 RSR della Ebimotors al comando della categoria GT2 nel FIA GT


La Porsche 996 GT3 RSR della Ebimotorsal comando della categoria GT2 nel campionato internazionale FIA GT. L’equipaggio franco-italiano della squadra della comasca, Emmanuel Collard e Luca Riccitelli termina al quinto posto della classe GT2 nella terza prova del FIA GT Championship a Oschersleben e va in testa alla serie. Stoicamente settimi Busnelli e Moccia rallentati da problemi alla seconda delle Porsche schierate da Ebimotors e Porsche Haus nel terzo round della serie internazionale per vetture Gran Turismo, vinto in classe 2 da Kinch/Kirkaldy con laFerrari 430.

Oschersleben (Germania), 3 luglio 2006 – Prosegue la striscia positiva di Ebimotors e Pirelli nel FIA GT Championship: Emmanuel Collard e Luca Riccitelli passano in testa alla serie. Con il quinto posto della classe GT2 conseguito a bordo della Porsche 996 GT3 RSR nella gara di Oschersleben, terza prova della stagione, l’equipaggio franco – italiano opera il sorpasso e si porta in testa alla serie internazionale.

Il lavoro paga! Le due vetture della squadra lombarda viaggiano di coppia, appaiate. Pochi i decimi che separano Collard e Riccitelli, sesti, da Busnelli e Moccia, settimi, nelle qualifiche della terza tappa della stagione. La gara poi scivola via con le Ferrari in testa e le due Porsche a ridosso. Tre ore di passione. Tre ore che vedono la gara in mano ai ferraristi, ma sono i soliti, c’è stato un ricambio. Non sono i piloti di punta della Casa di Maranello a vincere, bensì Nathan Kinch e Andrew Kirkaldy, giunti a punti per la prima volta. Matteo Bobbi e Jaime Melo sono classificati sesti, battuti per la seconda volta consecutiva dagli ottimi Collard e Riccitelli. Vanno diretti all’essenziale i due piloti dell’Ebimotors, mentre, Busnelli e Moccia,  lottano con le alte temperature dell’olio del propulsore e si piazzano ottavi per portarsi in ottava posizione nel ranking generale.

Tutto quanto è accaduto in attesa della quarta tappa a calendario FIA GT Championship, prevista a fine mese a Spa Francorchamps per la prestigiosa 24 Ore. Gara atipica, anomala a se stante dall’alto valore intrinseco per il doppio punteggio che riserva ai classificati.

7/4/2006