HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2005

Arrivano le 911 a quattro ruote motrici: Carrera 4 e Carrera 4SContinua il successo della tradizione Porsche nel campo della trazione integrale. Le nuove 911 Carrera 4 e Carrera 4 S hanno un comportamento su strada ancora più dinamico e si distinguono per la silhouette allargata.


Le Carrera 4 e Carrera 4S si aggiungono alla famiglia delle 911 e perpetuano una lunga tradizione ricca di successi. La leggendaria Porsche 959 e la prima Carrera 4 del 1988 già evidenziavano la grande competenza di Porsche nella tecnologia a quattro ruote motrici.

Segno distintivo dei nuovi modelli 911 è la larghezza maggiorata posteriormente di 44 millimetri. Grazie alla nuova forma del retrotreno, la Carrera 4 può montare sull’assale posteriore pneumatici 295/35 ZR 18, oppure gli opzionali 305/30 ZR 19. La nuova Carrera 4 con motore 6 cilindri da 3.6 litri (239 KW - 325 CV), accelera da 0 a 100 in 5,1 secondi e raggiunge una velocità massima di 280 km all’ora. Il modello Carrera 4S ha invece il motore da 3,8 litri che sviluppa 261 kW (355 CV), può raggiungere i 100 km/h in 4.8 secondi ed una velocità massima di 288 km/h.

La trazione integrale comprende una frizione viscosa a lamelle che trasferisce dal 5% al 40 % della forza di trazione alle ruote anteriori, dando alle due nuove coupè un comportamento in curva perfettamente bilanciato, anche nelle condizioni più difficili, nonché assoluta stabilità nei rettilinei anche alle massime velocità ed una perfetta trazione nelle strade dal fondo scivoloso.

Il Porsche Stability Management (PSM) ha ora due funzioni: innanzitutto il sistema frenante viene “pre-caricato” ad ogni rilascio improvviso del pedale dell’acceleratore, per un immediato e totale utilizzo dei freni, eliminando il cuscinetto d’aria tra pastiglia e disco, rendendo così ancora più brevi i tempi di frenata.

La seconda funzione del PSM si attiva se il guidatore preme sul pedale del freno velocemente, ma non con forza. In questa situazione la pompa idraulica rilascia della pressione extra per portare l’impianto ad un livello prossimo alla soglia di funzionamento dell’ABS, assicurando così una frenata ottimale.

In posizione normale, Il PASM (Porsche Active Suspension Management) offre un assetto sportivo confortevole, mentre la selezione del tasto sport lo irrigidisce notevolmente.
In entrambe le posizioni, comunque, il comportamento delle sospensioni si adatta in modo continuo allo stile di guida ed alle condizioni della strada.

Il sistema di sospensioni attive è di serie nella 911 Carrera 4S mentre è optional sulla Carrera 4. Su richiesta, entrambi i modelli possono essere forniti con un assetto sportivo ribassato di 20 mm; tale optional include anche il differenziale posteriore autobloccante.

Il pacchetto, opzionale, Sport Chrono Plus è inoltre disponibile su tutti i nuovi modelli a trazione integrale. Esso modifica le caratteristiche di risposta del motore e le soglie di intervento dei sistemi PSM e PASM.

I prezzi in Italia (Iva compresa, esclusa messa su strada): 911 Carrera 4 Coupè: 86.168,00 Euro; Carrera 4S Coupè: 96.728,00 Euro

I due modelli saranno lanciati sul mercato il 22 ottobre 2005.

5/10/2005