HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Archivio 2005

Jazz, i giovani chiedono spazioSuccesso dell’iniziativa di Porsche Italia destinata ai talenti emergenti. La giuria al lavoro per selezionare i sei migliori gruppi che saranno protagonisti della stagione musicale organizzata dai Centri Porsche

Il progetto “Porsche Live - Giovani e Jazz”, organizzato da Porsche Italia in collaborazione con la Scuola di Musica “G.Gershwin” di Padova, è diventato realtà. Una realtà che si è concretizzata con 121 domande di partecipazione, pervenute nel periodo 1 dicembre - 15 gennaio, ottenendo così un numero che va ben oltre le più ottimistiche previsioni degli organizzatori.

L’iniziativa era rivolta a gruppi di musicisti jazz italiani, escluse big band e orchestre, di età media non superiore ai 35 anni, che ancora non avessero pubblicato un CD, con lo scopo preciso di valorizzare i talenti emergenti del panorama jazzistico italiano. E sembra proprio che ci sia in giro tanta voglia di fare e ascoltare musica, come testimonia il successo delle serate che Porsche Italia da tempo organizza su scala nazionale.

Il dato interessante viene dalla distribuzione geografica delle proposte, di cui 16 pervenute da sud e isole, dove evidentemente è in essere un significativo fermento jazzistico. Il maggior numero di domande è giunto dal nord Italia (79, con punte di 26 dalla Lombardia e 24 dal Veneto), 11 dal Lazio su 26 in totale del centro.

All’importanza dei numeri andrà ora abbinata la qualità delle proposte. La giuria tecnica, presieduta da Paolo Fresu, è già al lavoro per selezionare i sei migliori gruppi che avranno la possibilità di esibirsi nell’ambito delle rassegne di jazz organizzate da Porsche Italia, con sei appuntamenti per ogni gruppo su scala nazionale nel corso dell’anno, oltre alla realizzazione di un CD che la prossima primavera sarà allegato alla rivista Musica Jazz, partner dell’iniziativa assieme a Radio Montecarlo.

2/3/2005