HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera

Porsche Italia

Comunicati stampa attuali

Orientata al futuro: prima al mondo con tecnologia hybrid plug-in tra le berline di categoria superioreLa nuova Porsche Panamera

Stuttgart. Con la Gran Turismo di seconda generazione, Porsche introduce nel segmento delle berline di categoria superiore la prima vettura al mondo dotata di tecnologia ibrida plug-in. Insieme con la Panamera S E-Hybrid la cui potenza totale sale a 416 CV, debuttano anche due eleganti versioni Executive con passo allungato e un motore V6 da 3,0 litri, completamente nuovo, con sovralimentazione biturbo per la Panamera S e la Panamera 4S. Sono così dieci le versioni in gamma, che ampliano ulteriormente le possibilità di scelta tra sportività e comfort. Inoltre lo sviluppo e l’applicazione di nuove tecnologie hanno consentito di ridurre i consumi fino al 56 per cento. La nuova Panamera grazie al linguaggio della forma ancora più espressivo in linea con lo stile delle nuove generazioni di vetture sportive contraddistinte da linee più tese, profili più marcati e componenti della carrozzeria riconfigurati, sottolinea ancor di più il suo carattere. In breve: la Porsche Panamera è ancora più efficiente, sportiva, confortevole ed elegante. La Gran Turismo di nuova generazione celebrerà l’anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Shanghai, in Cina, che aprirà i battenti il prossimo 21 aprile 2013.

[+]
[+]

La Panamera S E-Hybrid definisce nuovi standard in tema di efficienza, performance e comfort

La Panamera S E-Hybrid rappresenta l’ulteriore sviluppo del sistema Full-Hybrid dotato di un motore elettrico più potente e di una batteria più efficiente in grado di fornire più energia e ricaricabile esternamente tramite la rete elettrica. La trazione elettrica di
95 CV (70 kW) sviluppa più del doppio della potenza prodotta dal motore elettrico del modello precedente che era pari a 47 CV (34 kW). L’energia è fornita da una batteria agli ioni di litio di nuovo sviluppo che, con 9,4 kWh ha più che quintuplicato la capacità energetica della batteria precedente in nichel-metal idrato di 1,7 kWh. Se collegata ad una presa industriale, può essere ricaricata in circa due ore e mezza tramite l’apparecchio caricabatteria integrato nella vettura e il caricabatteria universale Porsche (AC) o in meno di quattro ore se collegata ad una comune presa elettrica domestica in Germania.

La Panamera S E-Hybrid supera di gran lunga la performance di guida del modello precedente. Inoltre, i consumi del modello precedente pari a 7,1 l/100 km nel NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo) sono stati ridotti del 56 per cento fino a 3,1 l/100 km ed evidenziano emissioni di CO2 pari a 71 g/km. Allo stesso tempo, la performance di guida in modalità esclusivamente elettrica è stata nettamente incrementata sotto il profilo dell’accelerazione, dell’autonomia di guida e della velocità massima. È possibile vivere un’appassionante esperienza di guida con trazione esclusivamente elettrica a consumi ed emissioni zero e con particolari vantaggi nel ciclo urbano. L’autonomia di guida completamente elettrica della Panamera S E-Hybrid è stata testata su 36 km nel NEDC. Ma può variare in condizioni di funzionamento reale, poiché aria condizionata e riscaldamento, ad esempio, non sono attivi durante il test del NEDC. Realisticamente, l’autonomia a trazione completamente elettrica nell’uso quotidiano può variare tra
18 e 36 km e, in condizioni particolarmente favorevoli, potrebbe addirittura superare la soglia massima. In modalità di funzionamento esclusivamente elettrico, la Panamera con nuova trazione ibrida può raggiungere la velocità massima di 135 km/h.

Per accelerare da 0 a 100 km/h impiega mezzo secondo in meno, ovvero in
5,5 secondi, grazie anche all’intervento della funzione di accelerazione elettrica (booster), con la quale il motore elettrico fornisce un’ulteriore assistenza al motore a combustione. Il booster può anche essere attivato premendo il pedale dell’acceleratore a fondo corsa (kick-down), ad esempio in fase di sorpasso. La vettura raggiunge la velocità massima di 270 km/h. Il concetto del sistema di trazione Full-Hybrid sviluppato da Porsche offre anche la modalità “coasting” a velocità elevate, ovvero la possibilità di scivolare lungo la strada con motore a combustione disattivato, ma capace di recuperare energia per il motore elettrico.

Il criterio futuristico della Panamera S E-Hybrid include anche una serie completamente nuova di funzioni comfort, che possono essere attivate e richiamate da una App per smartphone. Come l’indicatore dello stato di carica, ad esempio. Inoltre, la funzione opzionale di controllo del climatizzatore offerta dall'ibrido plug-in consente di preriscaldare o preraffreddare in anticipo l’abitacolo tramite Porsche Car Connect programmabile nella vettura o, all’insegna del comfort più elevato, tramite la App per smartphone. Lo smartphone può essere impiegato anche per la gestione della batteria, per accedere esternamente ad informazioni sulla vettura quali l’autonomia residua o per ottenere indicazioni su come raggiungere la vettura parcheggiata. Tramite la App per smartphone di Porsche Car Connect sono disponibili come optional anche funzioni non specifiche della trazione ibrida per gli altri modelli Panamera.

[+]
[+]

Passo allungato, zona dei sedili posteriori spaziosa: i modelli Executive offrono il comfort ancor più elevato

Il concetto di spazio nella Panamera con due sedili singoli posteriori avvolgenti e completamente imbottiti si è rivelato un successo tale da indurre Porsche ad estenderlo alla nuova generazione Gran Turismo. I nuovi modelli Panamera Turbo Executive e Panamera 4S Executive, con passo allungato di 15 cm, offrono maggiore spazio nella zona dei sedili posteriori ed un comfort di marcia ottimizzato. Dispongono di un ampio assortimento di equipaggiamenti e offrono, di serie, soprattutto un comfort eccezionale per entrambi i sedili posteriori. Tutti i modelli Executive sono dotati delle innovative sospensioni pneumatiche Panamera, che combinano un ottimo comfort di marcia alla tipica performance di guida Porsche.

[+]
[+]

Performance ed efficienza più elevate grazie al downsizing: il nuovo motore biturbo V6

Aumentare performance ed efficienza è un’abilità fondamentale in Porsche. Nello sviluppo della nuova Panamera, questa capacità ha portato alla creazione di un motore completamente nuovo basato sull’idea di downsizing: un motore V6 da 3,0 litri e sovralimentazione biturbo. Il motore biturbo V6 sostituisce il precedente motore V8 da 4,8 litri nella Panamera S e Panamera 4S e viene impiegato anche nella nuova versione Executive della Panamera 4S. Gli stessi valori base sono indice di progresso: 20 CV in più di potenza e 20 Nm in più di coppia, ma consumi ridotti fino
al 18% rispetto al motore V8 del modello precedente. Il guidatore quindi, non solo dispone di un motore più potente ed efficiente, ma, grazie alla sovralimentazione biturbo, la coppia massima è di 520 Nm e disponibile in un ampio campo di regimi, per uno sviluppo della potenza elevato ed uniforme, già ai bassi regimi.

La maggior parte dei modelli Panamera è dotata del cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a 7 rapporti. Il pratico cambio automatico Tiptronic S a 8 rapporti è impiegato nella Panamera Diesel e nella Panamera S E-Hybrid e crea le condizioni ottimali per l’ulteriore sviluppo di altre funzioni orientate all’efficienza. Come la funzione automatica Start-Stop ampliata, che ora disattiva il motore già in prossimità di uno stop, per un ulteriore risparmio di carburante. Ad eccezione della
Panamera GTS, i modelli con PDK offrono anche la modalità “coasting”, il motore gira al minimo e la vettura può scivolare per inerzia lungo la strada. Questa funzione può ridurre in maniera significativa i consumi, soprattutto se si viaggia in autostrada.

[+]
[+]

Design ulteriormente sviluppato con una nuova opzione: i fari a LED

Il design esterno ulteriormente sviluppato della Panamera si nota a prima vista. Le linee più allungate e pronunciate del frontale sono accentuate soprattutto dalle prese d’aria più ampie e dal passaggio marcato ai fari principali. Lateralmente, il nuovo lunotto più piatto allunga visivamente la silhouette. Nella parte posteriore della Panamera di nuova generazione spicca il nuovo portellone. Il lunotto ampliato accentua l’orientamento orizzontale della Gran Turismo, quindi il suo carattere sportivo. La parte posteriore ridisegnata, incluso lo spoiler maggiorato, esibisce un collegamento marcato con le luci posteriori, che richiama visivamente lo stesso passaggio ai fari principali nel frontale.

Come i modelli precedenti, anche i nuovi modelli Panamera offrono moltissime possibilità di personalizzazione grazie ai numerosi optional offerti, che includono i nuovi fari principali a LED per conferire alla Gran Turismo un look speciale.

I modelli Panamera possono essere ulteriormente arricchiti con nuovi equipaggiamenti di serie quali i fari principali Bi-Xenon, il volante multifunzione e un portellone posteriore automatico. È disponibile anche una dotazione ampliata di sistemi di assistenza per garantire comfort e sicurezza. Il sistema adattivo di regolazione della velocità (ACC) ottimizzato, ad esempio, ora interviene attivamente nella fase di frenata in situazioni critiche. L’indicatore del limite di velocità e la spia di segnalazione uscita di corsia, entrambi basati su rilevazioni effettuate dalla telecamera integrata, offrono comfort elevato nei lunghi tragitti e in autostrada.

La nuova generazione dei modelli Panamera sarà lanciata sul mercato a luglio 2013. Questi i prezzi in Italia, IVA e specifiche di mercato incluse. La Panamera Diesel sarà offerta a partire da 84.698 Euro, la Panamera a partire da 86.150 Euro. La Panamera 4 sarà venduta a 91.474 Euro, la Panamera S a 105.026 Euro e la Panamera 4S a 110.471 Euro. La Panamera S E-Hybrid costerà 113.738 Euro, seguita dalla
Panamera GTS a 125.112 Euro e dalla Panamera 4S Executive a 136.365 Euro. I modelli top di gamma, Panamera Turbo e Panamera Turbo Executive saranno offerti rispettivamente a 149.917 Euro e 167.583 Euro.
All’inizio del prossimo anno, un nuovo motore diesel da 300 CV (220 kW) sostituirà l’attuale, per offrire un piacere di guida ancora più elevato a fronte della tipica efficienza del diesel. Nel 2014 arriveranno sul mercato anche la nuova Porsche Panamera Turbo S e Panamera Turbo S Executive che rappresentano l’apice della gamma Panamera in tema di esclusività e sportività.

GO

Nota: il materiale fotografico relativo alla nuova Porsche Panamera è a disposizione dei giornalisti accreditati presso la banca dati Porsche all'indirizzo http://presse.porsche.de/.

4/4/2013

Contatto

E-mail: mauro.gentile@porsche.it
Telefono: +390498292940

Previa registrazione, sono a disposizione dei giornalisti maggiori informazioni, fotografie e press kit anche in lingua italiana all'interno del Porsche Press database all'indirizzo: http://presse.porsche.de/.

Contatto diretto
Mauro Gentile Direttore PR Ufficio stampa Porsche Italia Spa