HOME

Navigazione principale
Modelli Porsche
911
Panamera
Porsche Italia

Porsche Italia

Comunicati stampa attuali

Carrera Cup Italia: gran finale a Monza con tre piloti in lizza

Vito Postiglione (Ebimotors – Centri Porsche Milano) arriva all’ultimo appuntamento della stagione con 23 punti di vantaggio su Daniel Mancinelli (MIK Corse by Centro Porsche Padova) e Edoardo Piscopo (CRAM Motorsport by Ebimotors), i due giovani Under 26 che nel “tempio della velocità” si giocano anche un posto nell’International Scholarship Program di Porsche AG. Ebimotors e Antonelli Motorsport si disputano anche la prestigiosa classifica riservata ai team, mentre Angelo Proietti (Erre Esse – Antonelli Motorsport) è già campione della Michelin Cup. Il monomarca riservato alle 911 GT3 Cup si concluderà con il record di iscritti stagionale e con due gare molto spettacolari che saranno trasmesse in diretta su Sportitalia2.

Padova. Sarà un finale entusiasmante quello della Carrera Cup Italia che si disputerà a Monza il 20 e 21 ottobre. Tre piloti si giocano il Campionato nell’ultimo appuntamento dei sette in calendario e il monomarca riservato alle 911 GT3 Cup arriva nel “tempio della velocità” mettendo in pista il record di iscritti stagionali, segno che la serie tricolore non conosce crisi.

Vito Postiglione (Ebimotors – Centri Porsche Milano) è il grande favorito per la classifica assoluta: il potentino arriva a Monza con 128 punti, 23 di vantaggio su due giovani talenti, Daniel Mancinelli (MIK Corse by Centro Porsche Padova) e Edoardo Piscopo (CRAM Motorsport by Ebimotors). Postiglione deve cancellare l’ultima trasferta del Mugello dove è stato vittima di due incidenti, nella quale ha totalizzato solo due punti, frutto della pole position. Il pilota di punta di Enrico Borghi ambisce a proseguire la sequenza dei tre titoli consecutivi di Alessandeo Balzan: sullo “stradale” si presenterà con una scocca tutta nuova visto che quella danneggiata in Gara 2 in Toscana era irreparabile. Vito, per chiudere la partita già sabato, dovrebbe conquistare la pole position (ha colto le ultime tre di seguito) e il secondo posto. Dal tredicesimo Round dovranno arrivare 17 punti.

Cercheranno di fermare il pilota della Basilicata, Daniel Mancinelli e Edoardo Piscopo, i due Under 26 che sono in lizza fra di loro per un posto nell’International Scholarship Program di Porsche Ag, la selezione che permetterà ad un giovane di avere un importante supporto economico per correre nella Mobil 1 Supercup nel 2013. Una sfida nella sfida che renderà elettrizzante l’epilogo di una stagione che è vissuta di continui cambiamenti e colpi di scena. Prima di Monza si è espresso anche il Tribunale Nazionale d’Appello dell’Aci CSAI che ha deliberato in merito al reclamo dell’Antonelli Motorsport sull’esclusione di Matteo Malucelli in Gara 1 a Misano Adriatico per un contestato contatto fra il forlivese e Daniel Mancinelli. Il giudice ha dato ragione al romagnolo, ma le classifiche non cambiano perché la squalifica era stata già sospesa con l’accettazione dell’appello.

Sarà interessante scoprire se Daniel Mancinelli andrà all’attacco per conquistare il bersaglio grosso o se cercherà di disputare una gara tattica per controllare Edoardo Piscopo. Conoscendo il carattere del giovane di Fabriano è facile prevedere che cercherà il massimo risultato, mentre il romano (che ha vinto al debutto con il nuovo team, la CRAM Motorsport by Ebimotors) potrebbe accontentarsi di fare lo “scudiero” di Postiglione, potendo puntare al posto d’onore.

Ma chi pensa che la battaglia per il successo sia una partita fra i primi della classifica assoluta si sbaglia di grosso, perché Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport) e Gianluca Giraudi (Antonelli Motorsport) sono due protagonisti che vorranno chiudere l’annata in bellezza. Lo jesino ha centrato il primo successo proprio in Gara 2 al Mugello: ora che ha rotto il ghiaccio potrà guardare al gradino più alto del podio con maggiore serenità. Non solo, ma confidando nell’eventuale stop di Mancinelli e Piscopo potrebbe ancora sperare di rientrare in gioco per l’International Scholarship Program, visto che non è matematicamente tagliato fuori.

Anche il torinese è costantemente in zona podio e aspetta la prima affermazione: le piste veloci gli sono sempre piaciute e l’Antonelli Motorsport cerca un colpo di reni per insidiare la classifica team all’Ebimotors: la squadra di Enrico Borghi ha otto lunghezze di margine su quella di Marco Antonelli, per cui anche l’aggiudicazione di questo Trofeo è ancora apertissima. Il preparatore bolognese all’ultimo momento potrebbe schierare una sesta macchina con una sorpresa, mentre Simone Petri sta definendo il pilota di nome con cui sostituire Norbert Siedler, impegnato in una gara concomitante in Germania. Ha ambizioni da podio anche Stefano Costantini: il romano ha avuto una stagione in crescita che è andata di pari passo con la maturazione dell’Heaven Motorsport.

In Michelin Cup i giochi sono già fatti: Angelo Proietti (Erre Esse – Antonelli Motorsport) ha già festeggiato il secondo titolo nella graduatoria riservata ai gentleman driver. Il pilota romano, quindi, nel “tempio della velocità” cercherà di inserirsi fra i piloti in lotta per le posizioni di vertice, non avendo più una classifica da difendere. Alle spalle di Proietti si profila una bellissima battaglia per il posto d’onore con la sfida di tre piloti che hanno identiche possibilità di ben figurare: Giacomo Scanzi (Ebimotors) arriva in Brianza con un vantaggio di due punti sul compagno di squadra Luigi Lucchini (Ebimotors – Centri Porsche Milano) e quattro lunghezze su Alberto De Amicis (Antonelli Motorsport). Nella mischia vorrebbe rientrare anche Alex Degiacomi (MIK Corse by Centro Porsche Padova): il bresciano è a dodici punti da Scanzi e con una doppietta potrebbe ancora sconvolgere le posizioni da podio. Rispetto alla gara del Mugello è previsto il rientro di Guenther Blieninger (Pole Team), Giorgio Piccioni (MIK Corse by Centro Porsche Padova) e Ferdinando Geri (Petri Corse Motorsport): insomma ci sarà il pienone della grandi occasioni.

Round 13 è in programma sabato 20 ottobre con partenza alle ore 16,15 sulla distanza di 28 minuti + 1 giro, mentre Round 14 animerà la pista monzese domenica mattina alle ore 11,05. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta televisiva: collegamento un quarto d’ora prima del via con Sportitalia2 (canale 61 del Digitale Terrestre e canale 226 della piattaforma di Sky) con il commento di Guido Schittone e gli approfondimenti di Mauro Gentile dalla pit lane, mentre in streaming le gare si potranno vedere sul sito www.carreracupitalia.com (disponbile anche su iPhone e iPad) e su www.motormedia.tv. Il sito www.omnicorse.it aggiornerà in tempo reale il Pit Live con fatti, racconti e retroscena di pista e della vita nel paddock.

Le Classifiche

Assoluta: 1. Postiglione punti 138; 2. Mancinelli e Piscopo 115; 4. Malucelli 112; 5. Fulgenzi 91; 6. Giraudi 75; 7. Costantini 38; 8. Ferrara 36; 9. Proietti 27; 10. Lucchini 13; 11. Scanzi 12; 12. Gaidai 11; 13. Zurcher 7; 14. De Amicis 6; 15. Degiacomi 5; 16. Bignotti 2; 17. Brambati 1.
Michelin Cup: 1. Proietti punti 96; 2. Scanzi 44; 3. Lucchini 42; 4. De Amicis 40; 5. Degiacomi 32; 6. Bignotti 18; 7. Blieninger 10; 8. Piccioni e Petrini 8; 10. Cassarà 6; 11. Galbiati 5; 12. Brambati 3.
Team: 1. Ebimotors punti 132; 2. Antonelli Motorsport 124; 3. MIK Corse by Centro Porsche Padova 122; 4. Heaven Motorsport 117; 5. Petri Corse Motorsport 85; 6. Erre Esse – Antonelli Motorsport 61; 7. Tsunami RT 50; 8. CRAM Motorsport by Ebimotors 30; 9. Pole Team 27.

Le statistiche 2012

Vittorie: 4 Postiglione; 3 Piscopo; 2 Mancinelli e Malucelli, 1 Fulgenzi.
Pole position: 3 Malucelli e Postiglione.
Giri veloci: 6 Postiglione; 2 Malucelli, 1 Mancinelli, Ferrara, Piscopo e Fulgenzi.

10/18/2012

Contatto

E-mail: mauro.gentile@porsche.it
Telefono: +390498292940

Previa registrazione, sono a disposizione dei giornalisti maggiori informazioni, fotografie e press kit anche in lingua italiana all'interno del Porsche Press database all'indirizzo: http://presse.porsche.de/.

Contatto diretto
Mauro Gentile Direttore PR Ufficio stampa Porsche Italia Spa